VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Archivio | febbraio, 2011

 

ALBATROSS LERCARA 2 MUSSOMELI  2

ALBATROSS LERCARA 2 MUSSOMELI 2

Albatross Lercara: Clemente,Giordano, Franzino,  Miceli,  Trovato (46’ Gargagliano), Polacco,  Di Piazza, (60’ Marino), Diliberto,  Castelli,  Peri,  Verendino,  (56’ Trincali).

Mussomeli: Margagliotta, Palumbo, Marangon, (84’ Corbetto, Alessi, (65’ Belfiore), Genuardi, Paolo Castiglione,(73’ Salvatore Castiglione) Spoto, Florio, Misuraca, Calà, Allenatore: Gero Valenza.

Arbitro: Dario Sorce di Agrigento

RETI: 25’ Paolo Castiglione (M), 38’ Misuraca (M), 67’Gargagliano (A), 83’ Peri (A).

Non è stato sufficiente  il doppio vantaggio ai ragazzi di Gero Valenza, per uscire con i tre punti dal Lercara. Il Mussomeli  ha sfiorato  l’impresa grazie  ai bellissimi gol  del bomber Paolo Castiglione.       tiro al volo  da 25 metri e palla sotto  l’incrocio e di Misuraca, bravo ad indovinare  una splendida punizione  dal limite. Nel secondo tempo  il Mussomeli  ha però subito  il ritorno degli avversari ; a ristabilire  le distanse  Gargagliano e Peri.

1.414 Letture

 

 

Scritto in SportComments (0)

 

Carmelo Spoto lascia. Carmelo Carapezza nuovo presidente Gruppo Sportivo ciclisti Mussomeli

Carmelo Spoto lascia. Carmelo Carapezza nuovo presidente Gruppo Sportivo ciclisti Mussomeli

MUSSOMELI – Celebrata, qualche giorno addietro, la 27^ Assemblea dei soci del Gruppo Sportivo Ciclistico Mussomeli presso i locali dell’Antica Pasticceria  Normanna La novità più importante è stata il passaggio di consegne fra Il presidente uscente Carmelo Spoto che ha ceduto la carica dopo ben 22 anni  (Dicembre 1988) di gloriosa attività svolta con passione e generosità ed il presidente subentrante Carmelo Carapezza , già capitano della squadra dei ciclisti sin dalla fondazione. Altra novità l’elezione del Vice Presidente nella persona della signora Anna Maria Scilio (nella foto), proveniente da Bologna e stabilita a Mussomeli da 2 anni in quanto sposata con Salvino Mingoia, il nuovo vice presidente pratica l’attività ciclistica da diversi anni ed ha dichiarato di volere invogliare le donne di Mussomeli  a scoprire lo sport del  ciclismo per mantenere la forma fisica e per avere un contatto diretto con la natura, con i suoi profumi ed i suoi colori e conoscere le bellezze paesaggistiche del nostro territorio.  Enzo Noto è stato confermato nella carica di cassiere così come Salvino Mingoia nella carica di segretario. Il nuovo capitano della squadra è Angelino Camerota  mentre Carmelo Sola si occuperà di curare l’immagine dell’Associazione sul Web.Carmelo Spoto, Salvatore Nigrelli, Francesco Butticé, Tanino Antinoro e Enzo Profita, continueranno a far parte del gruppo direttivo. Oltre alle passeggiate domenicali con i ciclisti ed i tradizionali appuntamenti cicloturistici con le famiglie, l’Associazione annuncia la 15^ pedalata ecologica che si svolgerà il  2 Giugno 2011 di quest’anno. Anche quest’anno la manifestazione verrà patrocinata dall’Associazione donatori di sangue  Fratres, mentre la Misericordia presterà la collaborazione organizzativa. Il nuovo Presidente Carmelo Carapezza, insieme al gruppo direttivo, ha voluto, come primo atto del suo mandato, incontrare i gruppi dirigenziali Fratres – Misericordia. che hanno  confermato il rapporto di collaborazione, nato nel lontano 1983 dalle intese tra il presidente promotore della Fratres Peppe Sorce ed il Presidente fondatore del Gruppo Sportivo Ciclistico Mussomeli  Enzo Profita. In effetti, hanno ricordato alcuni ciclisti,  il Gruppo ha condiviso per diversi anni  i locali della Fratres in Via Caltanissetta ed indossato la prima maglia giallo/rosso sponsorizzata dalla Fratres.  I sodalizi,dunque, tornano a coniugare insieme sport e solidarietà e lanciano lo slogan : “FAI VINCERE LA VITA… DONA IL TUO SANGUE”

2.043 Letture

 

 

Scritto in Attualità, SportComments (0)

 

Vincenzo Mongiovì, rappresentante  LEGA SPI di Mussomeli

Vincenzo Mongiovì, rappresentante LEGA SPI di Mussomeli


MUSSOMELI – E’ di qualche giorno fa, la nomina di Vincenzo Mongiovi, quale rappresentante  della Lega SPI di Mussomeli. Infatti, venerdì 24 febbraio nei locali di questa Camera del Lavoro si è tenuta l’assemblea degli iscritti allo SPI CGIL (Sindacato Pensionati Italiani) alla quale ha partecipato un nutrito numero di iscritti. L’assemblea moderata dal Segretario della Camera del Lavoro ha visto la presenza del Segretario Interprovinciale dello SPI CGIL di Caltanissetta, Salvatore Pelonero. A seguito di ampia discussione si è proceduto alla elezione del rappresentante della Lega SPI di Mussomeli, carica che, come sopradetto,  sarà ricoperta da Vincenzo Mongiovì, pensionato, da sempre impegnato in attività di volontariato. C’è da dire che  il Mongiovì sostituisce Vincenzo Genco, che   ha ricoperto tale carica. A quest’ultimo  sono andati i ringraziamenti della Camela del Lavoro per l’attività svolta. La categoria dei pensionati, è detto in una nota della CGIL – adesso può contare su un ulteriore punto di riferimento al quale potersi rivolgere.

1.158 Letture

 

 

Scritto in Attualità, SocietàComments (0)

 

Mussomeli imbiancata di neve su Canale 5

Mussomeli imbiancata di neve su Canale 5

MUSSOMELI – Le immagini della città imbiancata sono finite dritte dritte in diretta tv su Canale 5, nel corso dell’appuntamento pomeridiano condotto da Barbara D’Urso, “Pomeriggio cinque”. Nel bel mezzo della rubrica curata dal metereologo Paolo Corazzon, sono state trasmesse appunto alcune foto della neve a Mussomeli. Tutto merito della “corrispondenza” di Daniele Mingoia, dell’associazione “Amici della Meteo”, per via della collaborazione che il club mussomelese offre alla rete Meteonetwork. Corazzon, nel suo intervento, facendo il punto sulla situazione climatica italiana, ha parlato dell’abbassamento delle temperature in Sicilia portando ad esempio il gelide climache in questi giorni sta  condizionando la vita dei mussomelesi. Per una volta la ribalta televisiva non è legata a semplici motivi turistici, ma alle condizioni meteo. In effetti il “generale inverno” oramai si è stanziato sulle colline della città da molti giorni. Ieri mattina, dopo la prima “spruzzata” di giovedì, è tornata la neve, mentre le temperature sono scese più volte sotto lo zero gradi centigradi. Un timido miglioramento dovrebbe avvenire nella giornata di oggi.

5.067 Letture

 

 

Scritto in AttualitàComments (0)

 

Sole e bassa temperatura  durante processione eucaristica  alla “Batìa”

Sole e bassa temperatura durante processione eucaristica alla “Batìa”

MUSSOMELI – Una mattinata certamente assolata , quella di ieri, che ha dovuto  fare i conti con la temperatura costantemente bassa  e che non ha fatto sconti a nessuno. Intanto le Quarantore sono proseguite nel loro itinerario di fede e proprio dopo la messa delle 11, è snodata la processione del Sacramento, sorretto dal diacono don Pierenzo Costanzo verso la “Batìa”, dove ha sede  l’Istituto Bambino Gesù delle Suore Collegine. Cosi hanno cantato nella parrocchia di San Giovanni: “Alla mensa del Signore noi facciamo comunione col suo corpo col suo sangue, dono d’amore , fonte di vita.  Alla mensa del Signore ci incontriamo coi fratelli per tornare alla fonte dov’è la speranza, la nostra fede”. La schola cantorum, la confraternita, la comunità parrocchiale sono stati impegnati, ognuno per la propria parte,  da giovedì scorso, nella celebrazione delle Quarantore, assieme al parroco Padre Sebastiano Lo Conte  C’è da dire che la parrocchia di San Giovanni insiste su  un  vecchio quartiere  del  centro storico e che,  in questi giorni, ha accolto anche tanti parrocchiani non più residenti che  hanno voluto partecipare a questo appuntamento,  assai caro, appunto,  ai “sangiuvannisi”, Un quartiere, assai penalizzato dall’esodo dei suoi parrocchiani    verso altre residenze dove hanno piantato altre nuove tende. C’è da dire, però, che in costoro rimane il DNA “sangiovannese” per cui lo sanno anche dimostrare, appunto, nelle feste tradizionali del quartiere con la loro partecipazione alle feste come  l’Addolorata, San Calogero, Quarantore, San Biagio ed in ultimo San Padre Pio.  Ancora dieci giorni e poi si chiude il periodo eucaristico che ha visto sacerdoti e diaconi spezzare la Parola. Nel corso della settimana si celebreranno le Quarantore fino a mercoledì sera  a la “Batia”, da Giovedì  alla mattinata della domenica prossima alla Madrice.

1.559 Letture

 

 

Scritto in Attualità, SocietàComments (0)

 

Eletto nuovo consiglio Provinciale Fratres Caltanissetta a giorni l’elezione del nuovo Presidente

Eletto nuovo consiglio Provinciale Fratres Caltanissetta a giorni l’elezione del nuovo Presidente

MUSSOMELI- L’Assemblea Provinciale  Fratres di Caltanissetta,  si è riunita ieri pomeriggio a Mussomeli, presso la sede di Piazzale Mongibello, a cui hanno partecipato i gruppi donatori di sangue Fratres di Mussomeli, Acquaviva Platani, Campofranco, Sutera, Villalba e Niscemi, rappresentati rispettivamente dai ciascun presidente Peppuccio Misuraca, Peppe Noto, Saro Nuara, Claudia Pardi, Nicola Ricottone e Salvatore Di Vincenzo, delegato dal Presidente Piaxxa di Niscemi.. Ha presieduto l’Assemblea il Presidente Provinciale uscente Carmelo Barba. Ha presentato la relazione illustrativa del bilancio chiuso al 31/12/2010, ringraziando i gruppi per la collaborazione avuta nel corso dei due quadrienni trascorsi, augurando al nuovo Consiglio provinciale un proficuo lavoro. L’Amministratore Calogero Genco ha presentato il bilancio e successivamente Maria Vincenza Dilena ha presentato la relazione dei revisori dei conti. Bilancio e relazioni sono state approvate all’unanimità. Si è proceduto al rinnovo delle cariche sociali, con il preliminare insediamento della Commissione elettorale che ha costituito il seggio elettorale. Con l’esito delle votazioni sono stati proclamati i neo eletti del nuovo Consiglio Provinciale Fratres di Caltanissetta nelle persone di Salvatore Ferro del gruppo di Mussomeli, Genco Calogero Enzo del gruppo di Mussomeli, Nicola Ricottone del gruppo di Villalba, Salvatore Difrancesco del gruppo di Sutera, Framcesco Mallia del gruppo di Acquaviva Platani, Angelo Vincenzo Montagnino del gruppo di Mussomeli, Antonio Valentino ndel gruppo di Campofranco. Eletto i revisori dei conti nelle persone di Carmelo Barba, Emilia Pardi e Giuseppe Scozzaro. Nei prossimi giorni è previsto. L’elezione del nuovo presidente provinciale Fratres.C’è da dire che per due quadrienni ha ricoperto tale ruolo Carmelo Barba..

2.166 Letture

 

 

Scritto in Attualità, SocietàComments (0)

 

In Consiglio la mozione del consigliere Nigrelli sull’Istituzione della  Tariffa Igiene Ambientale (TIA).

In Consiglio la mozione del consigliere Nigrelli sull’Istituzione della Tariffa Igiene Ambientale (TIA).

MUSSOMELI . In tanti si chiedono cosa farà il Consiglio comunale  domani sulla mozione presentata e firmata dal consigliere di  “Sicilia Vera” Vincenzo Nigrelli sull’istituzione della Tariffa Igiene Ambientale (TIA). Il consigliere è  “fermamente convinto , si legge nella mozione, che l’Istituzione della TIA, con consequenziale regolamentazione, porterebbe a determinare una tariffa equa sulla popolazione, essendo questa, a differenza della TARSU, determinabile da fattori sociali che ne garantirebbero, per l’appunto, una maggiore equità sociale, Ciò sulla base del fatto che  punto di forza della TIA  è il principio dell’equità. Gli importi da pagare sono correlati  alla reale produzione dei rifiuti da parte di singoli cittadini, ed opera una netta distinzione tra rifiuti domestici e non domestici, mentre la Tarsu è applicata unicamente sul parametro della superficie utile  degli insediamenti . La TIA introduce anche il criterio della valutazione del numero dei componenti del nucleo familiare, del reddito, dallo status del contribuente (pensionato, disoccupato, dipendente,etc.) in poche parole la TIA aumenta per chi produce più rifiuti, per le famiglie più numerose, per le famiglie più ricche, incidendo meno pesantemente sul menage familiare delle categorie più deboli” Da quanto sopra esposto, il consigliere Nigrelli auspica al civico consesso di introdurre e regolamentare  la TIA in sostituzione della TARSU  “ai fini dell’applicazione di una Tariffa predeterminata sull’impatto sociale della nostra comunità”.

1.366 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Stasera l’esibizione canora di Florinda Venturella a “In…canto”

Stasera l’esibizione canora di Florinda Venturella a “In…canto”

Mussomeli – Ci sarà una mussomelese a debuttare nella prima puntata del 2011 di  “In…canto”, talent show condotto da Biagio De Martino in onda questa sera su trm. Verra, infatti, trasmessa l’esibizione  della 16 enne mussomelese avvenuta lo scorso 20 febbraio presso il teatro “Regina Margherita” di Racalmuto. “ Fin da piccolissima – racconta Florinda -, ho avuto la passione per il canto, lancio un appello ai telespettatori , ai miei compaesani in particolare, affinchè mi sostengano e mi votino sul sito www.incanto.tv.

2.115 Letture

 

 

Scritto in Attualità, EventiComments (0)

 

Ancora fiocchi di neve nella mattinata. Pomeriggio gelido ed incerto

Ancora fiocchi di neve nella mattinata. Pomeriggio gelido ed incerto

MUSSOMELI – Anche oggi, ed era prevedibile data la bassa temperatura, nella tarda mattinata la neve ha segnato la sua presenza. Alcune ore di lezioni nelle scuole e poi la comparsa della neve ha fatto preoccupare diversi genitori che si sono diretti in fretta  verso gli edifici scolastici per prelevare i propri figli. A quanto  si dice in giro,  nelle scuole c’è stata un po’ di confusione e ed alcuni alunni hanno fatto rientro a casa, ma nient’altro. Intanto la neve caduta ha imbiancato, in breve tempo,  il paese comprese le macchine  posteggiate fuori, Sono stati in tanti  a farsi un giro in macchina sotto la neve per ammirare lo scenario del paesaggio che pian piano andava assumendo suggestive connotazioni. E’ stato unpomeriggio gelido che ha permesso, comunque il regolare transito delle macchine,. In queste circostanze, la prudenza  non è mai troppa.

1.575 Letture

 

 

Scritto in Attualità, CronacaComments (0)

 

Domani Assemblea Fratres al Palazzo Sgadari a San Enrico la Messa

Domani Assemblea Fratres al Palazzo Sgadari a San Enrico la Messa

MUSSOMELI – Messa del donatore alle 11 nella parrocchia di S. Enrico,domani alle ore 11. Nel pomeriggio alle 18, presso il palazzo Sgadari Assemblea Annuale Fratres  con la relazione del Presidente Peppuccio Misuraca  sull’esercizio 2010 Seguirà il rinnovo dei Revisori dei Conti del Gruppo. Da ricordare che alla guida religiosa del gruppo Fratres è stato nominato il parroco Padre Calogero Mantione

1.097 Letture

 

 

Scritto in Attualità, SocietàComments (0)

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com