VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Archivio | agosto, 2011

 

Grande successo il concerto di Gero Riggio & l’Orchestra Pop Siciliana

Grande successo il concerto di Gero Riggio & l’Orchestra Pop Siciliana

MUSSOMELI – Mercoledì scorso presso il Parco Urbano “S. Genco” è andato di scena il concerto dell’estate, l’evento che già da Marzo l’amministrazione comunale con il testa il Sindaco Calà e l’assessore allo sport turismo e spettacolo Enzo Nucera hanno voluto finanziare e appoggiare. Gero Riggio & l’Orchestra Pop Siciliana hanno dato spettacolo, trasformando una calda sera d’estate in una notte di grande musica, forse un concerto che meriterebbe palcoscenici più importanti ma che è riuscito lo stesso ad’incollare le quasi 2500 persone che nel corso della serata hanno incitato e applaudito quei 14 ragazzi che sul palco hanno dato il massimo. A presentare la serata la presentatrice nissena Roberta Curatolo. La serata si è aperta con l’esibizione della diciassettenne Miriam Sorce, talento locale che ha scaldato il pubblico con due brani. Dopodiché grande carica emotiva, grande sound e grandissima performance di Gero che ha interpretato i brani contenuti nell’ultimo album “Guardando nel mio specchio” più tante altre canzoni di artisti italiani. Un momento molto bello è stato sicuramente l’ospitata di Lorenzo, frontman della band nissena Merce Fresca che ha presentato il brano “Evviva la vita”, singolo in promozione nazionale. “E’ stato davvero un grandissimo spettacolo, e siamo orgogliosi di avere dato questa opportunità ad un grande artista” il commento dell’Assessore Nucera a fine serata. “Sono molto contento” – dice Gero – “che la gente a Mussomeli abbia apprezzato il live, questo è il frutto del grande lavoro di questi ragazzi che hanno reso magiche le mie canzoni, l’applauso lo giro a loro. In cuor mio spero di continuare a promozionare la mia musica anche altrove, ci stiamo provando. Grazie ancora al Sindaco e ad alcuni sponsor locali che mi hanno permesso di realizzare tutto questo.” Soddisfazione e grande gioia a fine serata per un ragazzo che con umiltà e tanta dedizione sta riuscendo piano piano a realizzare il suo grande sogno. Talento e Stoffa ci sono e lo ha dimostrato ancora una volta.

1.824 Letture

 

 

Scritto in CulturaComments (0)

 

Chiude il 4 settembre la mostra di Daniela Di Naro inaugurata al Palazzo Sgadari

Chiude il 4 settembre la mostra di Daniela Di Naro inaugurata al Palazzo Sgadari

MUSSOMELIi – Con patrocinio del Comune, incontro culturale promosso dal Rotary Club di Mussomeli, di cui è presidente  Filippo Misuraca. Nel pomeriggio di sabato scorso, presso la sala di rappresentanza del Palazzo Sgadari,  è stato presentato il libro “Fiori di Sicilia Itinerari romantici e poetici di Rosa Anna Asaro e Giovanni Arcidiacono. Dopo il saluto  di benvenuto ai presenti da parte  di Filippo Misuraca, nella duplice veste di vice sindaco e di Presidente del Rotary,  ha relazionato  sul teme dell’incontro, il prof. Giacomo Cumbo. Assunta Tirrito e Franco Veltri si sono alternati nella recita di alcuni brani. Successivamente la Corale “Claudio Monteverdi” di San Cataldo ha proposto alcuni Canti Siciliani diretti dal M° Augusto Fiore.Successivamente è stata inaugurata  la mostra dei dipinti di Daniela Di Naro ispirati a “Fiori di Sicilia”, itinerari romantici e poetici. La mostra rimarrà aperta sino  4 settembre prossimo.

1.430 Letture

 

 

Scritto in Attualità, CulturaComments (0)

 

Marianopoli, 4 denunciati per furto e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Marianopoli, 4 denunciati per furto e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Marianopoli – A Marianopoli, i Carabinieri della Stazione hanno denunciato due soggetti entrambi per furto aggravato; il primo, D.R., classe 1982 è stato sorpreso dopo veloci indagini da parte dei militari, dopo aver asportato da un’abitazione di Marianopoli diversi articoli di elettronica: 2 notebook, telecomandi, “penne USB” e carica batterie più altri articoli d’elettronica per un ammontare in totale di circa 1000 euro; tutta la merce, era stata occultata dall’autore del furto preso il cimitero di Marianopoli; a seguito del rinvenimento e del riconoscimento da parte della vittima del furto, la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario; G.S., classe 1961, è stato invece denunciato per furto aggravato di energia elettrica, poiché sorpreso con un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica collegato alla sua abitazione. Contestualmente, sempre a Marianopoli, altri due soggetti sono stati denunciati per porto abusivo d’arma od oggetto atto ad offendere; uno, R.V., classe 1932, poiché sorpreso in strada in possesso ingiustificato di un coltello da cucina lungo circa 25 cm ed un altro D.S., classe 1965, analogamente originario e residente a Marianopoli sorpreso mentre girovagava con un bastone al seguito; porto del bastone ovviamente ingiustificato ed abusivo; sia il bastone che il coltello sono stati sottoposti a sequestro penale.

2.044 Letture

 

 

Scritto in CronacaComments (0)

 

Successo della Prima Sagra “Mbraculi di San Caloriu” : Devozione e… “fame”  in giro

Successo della Prima Sagra “Mbraculi di San Caloriu” : Devozione e… “fame” in giro

MUSSOMELI – “Mbraculi di San Caloriu”con una Piazza del Popolo gremits.: Domenica pomeriggio, un’ ammiccante vetrina  che profumava di pane fresco di giornata.E’ stato amorevolmente “impastato” dalle brave casalinghe che  hanno dedicato il loro tempo per una iniziativa, ampiamente condivisa. Non solo i forni di Simone Morreale, Francesco Mingoia,  e Salvatore e Calogero Calà, ma anche alcune abitazioni di famiglie sono state utilizzate come cantieri di panificio, il cui accesso era aperto ai contributi di quanti hanno creduto nell’iniziativa. Massaie in casa, massaie nei forni, disponibili per la prima edizione della sagra. E’ stata “reclutata” manodopera volontaria per impastare 250 Kg di farina, offerta al Comitato della festa da parte del Mulino Ferrara di San Cataldo. Dunque,  300 Kg di pane sfornato che simboleggiava ora il neonato, ora la parte del corpo miracolata  come il braccio, la mano, il piede, la testa. Pane fresco di giornata in una interminabile vetrina, che ha destato l’ammirazione di quanti, presenti in piazza del Popolo, hanno potuto ammirare tutto quel ben di Dio. “Un pane di San Calogero al bacio” ha simpaticamente detto Enzo, che abita nelle parti basse del paese. In tanti hanno stimato che sono state oltre 1500 le persone che, per devozione o per altri motivi, hanno assaggiato il pane. Tutti hanno avuto il pane e, “qualcuno l’ha  pure portato a casa”, ha detto uno degli organizzatori, che a stento cercava di mettere ordine nella distribuzione. C’è da dire, intanto, che la festa di San Calogero, quest’anno ha registrato altre iniziative come la sfilata dei cavalli  organizzata la vigilia. Una festa di quartiere ma estesa a tutto il paese. Dopo la processione per le numerose vie del paese, intono alle 21,30, il simulacro del Santo ha sostato nella Piazza del Popolo, mentre il parroco Padre Sebastiano Lo Conte, prima di  benedire il pane, ha ringraziato coloro che si sono spesi per questa festa. Alla fine, anche le angurie.  Una festa agostana, dunque,  che dà ossigeno al disabitato quartiere sangiovannese, onorato, comunque, di tante presenze almeno per le ricorrenze. Da ricordare che hanno dato il loro patrocinio e collaborazione sia il Comune di Mussomeli che la locale Pro Loco.

2.474 Letture

 

 

Scritto in Attualità, EventiComments (0)

 

Una sola donna  al 2° trofeo di mountain bike : 65 ciclisti  per le vie del centro storico

Una sola donna al 2° trofeo di mountain bike : 65 ciclisti per le vie del centro storico

MISSOMELI – Si è svolta domenica mattina, con raduno alle 7,30 in viale Peppe Sorce, la Gara di Mountain bike valida come seconda prova del campionato Regionale US ACLI 2011. Dunque, 2°  trofeo di mountain bike per le vie del Centro storico di Mussomeli con partenza alle ore 9,00. Questo il percorso di gara con circuito di 4 Km ripetuto più volte. Partenza Viale Peppe Sorce, Parco Urbano “S, Genco”, Piazzale Annivina, Via Poeta Cipolletti, Via D’Andrea, Via Stampa, Via Barba, Via Generale Cascino, Via Opera Santa, Via Nino Bixio, Via F. Frangiamore, Via Mannella, Via La Rizza, éoazzale Porticato, Via Milazzo, Piazza Roma, Via Minteci, Via Andrea Chiuaramonte, Via Langela, Via Provvidenza, Via arcellona, Via Catania, Via Fuori le Mura, Via Al Bosco, Parco Urbano S: Genco e arrivo in Viale Peppe Sorce. Sono stati 65 i partecipanti  ed una una sola donna Claudia Andolina  nella  Cat. Master 1 F. I partecipanti delle altre categorie sono stati; per gli allievi,  Alessandro Costanza  e Vincenzo Lo Guasto; per gli esordienti, Salvatore Schillaci, Giulio Trupia, Samuele Ianni, Vincenzo Antonio Mancanaro e Francesco Fluca; per gli Juniores, Dario Fazio, Stefano Sardina, Marco La Greca, Daniele Panepinto; per Master 1,  Fernando Cutrò, Calogero Reina, Calogero Turco, Carmelo Iannello, Valerio Cannizzo, Fabio Posante, Vincenzo De Michele; per Master 2, Gerlando Strinati, Daniele Iacona, Marcello Calabrese, Mario Schillaci, Vincenzo Frangiamore, Tarcizio Sarcuto, Salvatore Contrino, Savio Valenti, Ernesto Geraci, Antonio Attanasio, Salvatore Bonaffini, Marcello Ginevra, Ignazio Gianquinto; per Master 3, Dario Giamporcaro, Filippo Di Dio, Maurizio Vittorio Rizzo e Vincenzo Cavoli; per Master 4, Gerlando Sciabbarra; per Master Sport, Giovanni Fazio, Daniele Comitini,Giuseppe Lovalenti, Giacomo Bevilacqua, Riovanni Romito, Alessandro Costanzo, Giuseppe Esposto, Mario Costanzo, Davide Giordano, Leandro Guarino, Mario Romano, Francesco Vassallo, Daniele Gama, Giusto Davide Badami, Calogero Battaglia, Giuseppe Giarratana e Luca Trizzino. Per ogni categoria sono stati premiati i primi tre classificati. C’è da dire  che la gara è stata la seconda tappa  del Campionato Regionale MTB US  ACLI 2011, 1 e le altre tappe saranno effettuate a Caltanissetta l’11/09/2011, il  18/09/2011 a Santo Stefano di Quisquina (Agrigento) e il 25/09/2011 ad Agrigento Parco dell’Addolorata. Hanno organizzato l’evento di domenica scorsa l’ASD Biciclub Mussomeli, di cui è Presidente Paolino Russo e patrocinato dal Comune di Mussomeli. Supervisore il presidente provinciale US  ACLI di Agrigento Stefano Urso. C’è da dire che,  a fine manifestazione,  si è provveduto ad estrarre il biglietto vincente che ha premiato la fortunata Maria Carmela Favata, acquirente del n. F 30.

3.027 Letture

 

 

Scritto in SportComments (0)

 

Scatta l’allarme: valigetta in metallo “custodita”nel contenitore esterno ad un bar: E’ subito panico

Scatta l’allarme: valigetta in metallo “custodita”nel contenitore esterno ad un bar: E’ subito panico

MUSSOMELI – Paura, e soltanto paura,  poco dopo le undici di oggi, al bar Tio Pepe di Fabio Costanzo & C. in Via Palermo al civico 106. La signora Giuseppina Sole, madre del titolare,  ha avuto forti momenti di panico, allorquando  ha notato che, dentro il contenitore del motore esterno al bar,  vi si trovava  una valigetta di metallo. Fortemente insospettita  di quell’oggetto, assai spaventata, ha allertato subito i carabinieri, che successivamente arrivavano sul posto. A raccontare i fatti è la stessa signora che spiega come attraverso le telecamere, di cui è dotato il bar, siano risaliti all’autore del gesto, un ragazzo normale, prontamente individuato e raggiunto proprio a casa sua dai familiari del titolare del bar. Tutti assieme, poi, sono ritornati nel bar dove nel frattempo si erano radunati alcuni passanti, molti dei quali giovani. Il ragazzo, autore del gesto, fra l’altro, avventore del bar, alla richiesta del perché di questa sua “trovata” pare che abbia detto di avere lasciato la valigetta  dentro il contenitore, perché doveva momentaneamente allontanarsi per poi ritornare  ed il contenitore gli è sembrato un posto sicuro di custodia, essendo la struttura dotata anche di  telecamere. Sul posto intanto erano arrivate le Forze dell’Ordine. Nel frattempo si era provveduto a  transennare la via di accesso al bar, rimasto “assediato”, a distanza, dai curiosi, formando alcuni capannelli. Dentro la valigetta, per fortuna, niente materiale esplosivo, soltanto fiches da poker. Sull’episodio indagano le Forze dell’Ordine.

2.727 Letture

 

 

Scritto in CronacaComments (0)

 

“Giudici di Frontiera”: domani alle 22 a Campofranco il libro di Roberto Mistretta

“Giudici di Frontiera”: domani alle 22 a Campofranco il libro di Roberto Mistretta

CAMPOFRANCO – Domani sera alle ore 22 incontro culturale in Piazza Crispi. Un evento  che prevede, anche a Campofranco, la presentazione del libro dello scrittore-giornalista Roberto Mistretta “Giudici di frontiera – interviste in terra di mafia””, Oltre all’autore, sarà presente il procuratore aggiunto di Reggio Calabria dott. Ottavio Sferlazza. Modererà l’incontro  Gino Nicastro. Interverranno Il Sindaco e il suo vice, rispettivamente Calogero Mazzara e Rino Pitanza.  C’è da dire che lo scrittore Roberto Mistretta con questo volume, che si avvale della prefazione di Giancarlo De Cataldo, presenta la storia di sei magistrati che lavorano o hanno lavorato presso la procura nissena. Le vite di uomini che sono stati minacciati di morte, che vivono nelle aule di giustizia e sotto stretto controllo. Il testo ripercorre parte delle complesse dinamiche di mafia nell’arco di trent’anni: dai centoventi morti della riforma della giustizia alla riapertura delle indagini sulla strage di via D’Amelio.

927 Letture

 

 

Scritto in EventiComments (0)

 

TENTA DI UCCIDERE LA MOGLIE, DANDOLE FUOCO A CALTANISSETTA

TENTA DI UCCIDERE LA MOGLIE, DANDOLE FUOCO A CALTANISSETTA

CALTANISSETTA – Avrebbe tentato di uccidere la moglie, versandole addosso del liquido infiammabile, al culmine di una lite scoppiata nel loro appartamento. La donna, pero’, e’ stata salvata dalla polizia che ha bloccato Michele Fortunato, cinquant’anni, impiegato amministrativo nel carcere di San Cataldo  che teneva in mano due accendisigari e una bottiglia di alcol. L’episodio e’ avvenuto ieri sera, nella periferia nord di Caltanissetta, in via Mario Gori. La donna, B.L., 41 anni, casalinga, e’ stata trovata dagli agenti davanti al portone di casa con gli abiti intrisi di alcol. Il marito ha tentato di scagliarsi anche contro i poliziotti, giunti in suo soccorso, ma e’ stato arrestato in flagranza del reato di tentato omicidio. La moglie, che aveva anche contusioni e graffi in tutto il corpo, e’ stata trasportata nell’ospedale Sant’Elia. Fortunato e’ stato trasferito nel carcere di Caltanissetta.

2.309 Letture

 

 

Scritto in CronacaComments (0)

 

Aperte iscrizioni al Corso di Formazione Operatore Socio Sanitario (OSS)

Aperte iscrizioni al Corso di Formazione Operatore Socio Sanitario (OSS)

MUSSOMELI – La Promimpresa comunica che sono aperte le iscrizioni al corso di formazione di Operatore Socio Sanitario. Le attività formative, che si svolgeranno a Mussomeli, avranno una durata di 300 ore riservate a coloro i quali sono in possesso di attestato OSA o equipollenti e 1000 ore per coloro che sono in possesso di licenza di scuola media inferiore. Per ulteriori informazioni potete recarvi presso la sede corsuale di Mussomeli sita in via Boccaccio o contattare i seguenti recapiti telefonici: 3295378293, 3294960909, 3293521308.

1.767 Letture

 

 

Scritto in Attualità, SocietàComments (0)

 

Consiglio comunale oggi alle 18,30; bilancio di previsione ed altro. Polemica della minoranza per il concomitante incontro culturale di Salvuccio Bellanca

Consiglio comunale oggi alle 18,30; bilancio di previsione ed altro. Polemica della minoranza per il concomitante incontro culturale di Salvuccio Bellanca

MUSSOMELI – Consiglio comunale, oggi pomeriggio alle ore 18,30. Questo l’ordine del giorno: Modifica al piano delle alienazioni e valorizzazione del patrimonio immobiliare approvato con delibera del c.c. n.15 del 31/05/2010 e approvazione schema di alienazione  e valorizzazione immobiliare anno 20114;  – Art. 172, comma 1 lett.c) D.L. 267/2000. Verifica della quantità e qualità delle aree e fabbricati da destinare alle attività produttive e terziarie da cedere in proprietà o in diritto di superficie; –  individuazione dei servizi a domanda individuale – Esercizio 2011: Programma triennale delle OO.PP. 2011/2013 con elenco annuale delle opere da realizzare nell’anno in corso. Conferma programmazione vigente ed aggiornamento per opere eseguite; –  Approvazione bilancio di previsione 2011; Relazione previsionale e programmatica e bilancio pluriennale 2011/2013; – Criteri generali per la definizione del regolamento degli Uffici e dei servizi alla luce dei nuovi principi contenuti nel D.L.vo 150/2009 (legge Brunetta); – Approvazione schema di convenzione relativa al servizio Asilo Nido- triennio 2011/2014. Da registrare le critiche della minoranza che avrebbe preferito altro giorno per il Consiglio comunale data la concomitanza di un evento culturale, riconducibile all’uomo politico Salvuccio Bellanca, oggi scrittore, che presenterà, appunto, il suo libro “Il campiere di Terracotta” ;”è una forma di rispetto, dice Giuseppe Mancuso della minoranza, verso un cnsigliere provinciale, oltre che di un ex presidente del consiglio comunale”. Infatti, consiglio comunale e presentazione del libro alle ore 18,30.

994 Letture

 

 

Scritto in Attualità, PoliticaComments (0)

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com