VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Archivio | marzo, 2013

 

Pasqua 2013: le foto

Pasqua 2013: le foto

MUSSOMELI – Le foto della Giunta durante la giornata di Pasqua

2.477 Letture

 

 

Scritto in CulturaComments (0)

 

La Fratres in piazza coi bonsai per la solidarietà

La Fratres in piazza coi bonsai per la solidarietà

VILLALBA – Sabato 30 e domenica 31 marzo in Piazza Vittorio Emanuele, in occasione della Pasqua, i volontari del Gruppo Fratres Donatori di Sangue “Gianni Messina” di Villalba, in collaborazione con l’Anlaids onlus (Associazione Nazionale per lotta contro l’AIDS), sotto l’alto patrocinio della Presidenza della Repubblica, ha organizzato la campagna di raccolta fondi per la lotta contro l’AIDS. Questo è il terzo anno consecutivo, e, anche in questa occasione, la cittadinanza ha dato una grande risposta di solidarietà, infatti in tutte le attività sociali sono stati venduti quasi tutti i bonsai messi a disposizione. Questa manifestazione ha anche lo scopo di sensibilizzare su problemi quasi dimenticati, e i volontari hanno distribuito opuscoli informativi sulle tematiche della prevenzione, dell’infezione da HIV, della ricerca e della lotta allo stigma. I contributi raccolti saranno impiegati per la ricerca, prevenzione, accoglienza. Da 20 anni “Bonsai Aid Aids” rappresenta un’importante momento di aggregazione intorno al problema dell’AIDS.

920 Letture

 

 

Scritto in AttualitàComments (0)

 

Auguri di Pasqua e “giunta” pasquale alle 19 in Piazza Umberto ( 2 video)

Auguri di Pasqua e “giunta” pasquale alle 19 in Piazza Umberto ( 2 video)

MUSSOMELI – Veglia pasquale ieri notte nelle chiese locali che ha preceduto la liturgia eucaristica di Pasqua. Le Campane hanno ripreso a suonare e nelle chiese parole augurali all’indirizzo delle famiglie, degli anziani, dei giovani, dei sofferenti e degli afflitti. Parole di consolazione e di incoraggiamento per vivere la propria vita all’insegna dell’ottimismo e della speranza. L’arciprete Padre Genco nella messa delle undici  ha esortato i parrocchiani  a non abbattersi  dinanzi a situazioni attuali e a certe situazioni familiari, ricordando che la disperazione, l’angoscia, la solitudine ,non si addice ai cristiani, additando Francesco d’Assisi, l’uomo  della “perfetta letizia”. Ha poi augurato la buona Pasqua ai parrocchiani e rispettive famiglie.Intanto, oggi pomeriggio, intorno alle 19, in Piazza Umberto è prevista la giunta pasquale con il Cristo Risorto, San Michele e la Madonna di Pasqua per la gioiosa “annacata”, animata dalla banda musicale, in segno di giubilo. Circostanza questa che fa riunire alla famosa “piazza grande” tanta gente anche per lo scambio serale degli auguri di Pasqua. Sono tre le confraternite interessate all’evento. E’ previsto, poi, un breve percorso processionale fino alla Piazza Roma con un’altra “annacata”, che conclude l’evento. Successivamente le tre confraternite, con il proprio Santo, faranno rientro nelle proprie sedi. L’evento sarà trasmesso con la direttavia Web – Castelloincantato, a partire dalle ore 19.

1.659 Letture

 

 

Scritto in Attualità, EventiComments (0)

 

Villalba, consiglio comunale eproposte di censure

Villalba, consiglio comunale eproposte di censure

VILLALBA – Nuovo consiglio comunale convocato per il giorno 2 aprile alle 19:00. All’ordine del giorno punti molto delicati che susciteranno l’interesse di molti cittadini, in particolare due interrogazioni sui lavori di completamento della rete fognante, e sulla convenzione della T.S. Rinnovabili. Inoltre si parlerà della costituzione in giudizio del consiglio comunale per resistere al ricordo al TAR, questo punto è stato richiesto dai consiglieri Ferreri, Costanza, Favata, Scarlata e Lercara. Infine, un punto che è sorto da una polemica che ha fatto molto discutere, e che è stato proposta dal Sindaco Plumeri, dagli Assessori Territo, Tramontana e Calogero Plumeri, e dai consiglieri Bordenga, Ricottone, Scarlata e Tatano, riguardante la mozione di censura nei confronti del consiglieri Alessia Saia per le affermazioni fatte sul social network Facebook su alcune cittadine.

839 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Vicesindaco Sorce puntualizza e ribatte ai consiglieri Nigrelli su prodotti fitosanitari

Vicesindaco Sorce puntualizza e ribatte ai consiglieri Nigrelli su prodotti fitosanitari

MUSSOMELI – In merito all’utilizzo di prodotti fitosanitari per il controllo delle erbacce, è pervenuto un comunicato stampa, a firma dell’Assessore e vicesindaco Sebastiano Sorce, che così chiarisce; “In merito alle polemiche sorte sull’uso dei prodotti fitosanitari per il controllo delle erbacce voglio fare una premessa: essendo io cittadino di Mussomeli ed avendo tutta la mia famiglia residente in questo paese per quale motivo, in qualità di assessore all’Ambiente ed alla Gestione del Territorio, dovrei voler “avvelenare” i cittadini del mio paese come affermano i consiglieri comunali Toti ed Enzo Nigrelli allo scopo di creare allarmismo eccessivo e per avere “facile visibilità”?  I prodotti utilizzati innanzitutto non sono veleni, non sono classificati dalla legislazione italiana ed europea né come tossici né come nocivi, ma sono principi attivi a bassissimo impatto ambientale e biodegradabili, autorizzati dal Ministero della Salute per questa tipologia d’impiego, così come prevede il Decreto del Presidente della Repubblica del 23 aprile 2001 n. 290, norma di riferimento che regola in Italia “l’autorizzazione alla produzione, all’immissione in commercio ed all’acquisto ed uso dei prodotti fitosanitari” sia in campo agricolo che extragricolo (aree ferroviarie, aree rurali e industriali, aree ed opere civili, argini di canali, fossi e scoline, ecc). Il Ministero della Salute prima che un prodotto venga immesso in commercio lo sottopone ad una serie di controlli e di analisi volte a valutare le caratteristiche intrinseche del prodotto e le interazioni di questo con l’ambiente e la salute umana. Si fa presente che sia privati cittadini che agricoltori, prima ancora che li utilizzasse il Comune di Mussomeli, in quanto prodotti ecocompatibili il cui uso è consentito dalla legge, li usano tranquillamente nelle nostre campagne e lungo i bordi delle nostre strade comunali e provinciali (basta tuttora  fare un giro per verificare), ma aggiungo anche che tanti altri Enti Pubblici da Nord a Sud, impiegano questi mezzi tecnici messi a disposizione dalla ricerca ed dall’innovazione tecnologica per contenere lo sviluppo delle erbe infestanti, vedi ANAS a Palermo e Catania, Ferrovie dello Stato, Provincia di Caltanissetta, Comuni di Acquaviva, Villalba, Milena, Serradifalco, San Cataldo, Caltanissetta, Como, Vicenza, Milano, ecc. L’Amministrazione Comunale ha deciso di utilizzare i prodotti fitosanitari autorizzati per il controllo delle erbacce alla luce di quanto sopra e di alcune considerazioni fatte, quali: – i quantitativi di pioggia caduti nel nostro territorio nella stagione invernale 2012/2013, ad oggi circa 600 litri a metro quadrato ben al di sopra delle medie annuali, che a breve comporterà con l’aumento delle temperature uno sviluppo notevole ed incontrollabile delle erbacce;  – le segnalazioni e lamentele ricevute negli anni precedenti dai cittadini, e che già cominciano a pervenire in merito alla presenza eccessiva delle erbacce lungo le nostre strade;   – le difficoltà palesate dall’ATO Ambiente di Caltanissetta, organo preposto alla scerbatura ed ai servizi di igiene urbana del nostro paese per quanto riguarda il controllo delle erbacce con le attuali risorse umane a disposizione, a meno che non si provveda ad assumere altro personale i cui costi (bolletta  TARSU-TARES) saranno successivamente ribaltati sui cittadini, così come dice la normativa vigente. Di conseguenza anche l’ATO ci ha autorizzati ad intervenire con questi prodotti. Il mancato controllo delle erbacce infestanti comporterà sicuramente ricadute negative sulle condizioni igienico-sanitari del nostro paese, poiché queste sono substrato ideale per diversi parassiti animali (topi, pulci, zecche) e spesso il polline è causa di svariate allergie; inoltre sussiste un ingente problema tipico del nostro territorio che è quello degli incendi (vedi anni precedenti) soprattutto in alcuni siti comunali sensibili quali l’area di Raffe, l’impianto di illuminazione del Castello, la Rocca dell’Annivina, le aree a ridosso delle strade periferiche e del centro storico, l’ex impianto di calcestruzzo di contrada Manca, lo Stadio Comunale, ecc. Ricordo anche che la legge attuale (Decreto legislativo N° 205 del 3 dicembre 2010 e Testo Unico Ambientale) vieta la bruciatura delle stoppie e dei residui colturali lungo le nostre strade e che qualora ciò avvenga questo comporta illecito smaltimento dei rifiuti con delle sanzioni a carico dei trasgressori, per cui sia i cittadini che gli Enti Pubblici hanno l’obbligo di tenere pulite le aree di loro competenza. Per quanto riguarda le affermazioni del consigliere Enzo Nigrelli in merito al fatto che chi sta distribuendo il prodotto fitosanitario in questione sia sprovvisto di patentino voglio rassicurarlo dicendo che per questo tipo di prodotto fitosanitario, poiché non classificato dalla normativa vigente come tossico o nocivo, non serve il cosiddetto patentino, il prodotto è di libera vendita presso commercianti autorizzati, per cui lo invito, considerato che fa parte di una famiglia di agricoltori, d’altronde come la mia, ad informarsi meglio con qualche parente già in possesso di tale autorizzazione o che la sta per acquisire. In merito ai metodi alternativi naturali per controllare le erbacce suggeriti dal consigliere Toti Nigrelli, che io sconosco e dal quel che mi risulta nessuno utilizza quali l’utilizzo di acqua, sale ed aceto o della pirolisi, sono d’accordo invece con lui nel dire che l’unico metodo efficace ed alternativo all’utilizzo dei prodotti fitosanitari sia l’intervento manuale con decespugliatori e zappetta e, aggiungo, ripetuto con una certa frequenza; per cui dato che il lavoro sicuramente non mancherà, invito tutti coloro “sensibili alla problematica ed animati di buona volontà”, a dimostrare altissimo senso civico dando una mano agli addetti ai lavori. Qualora quanto sopra dovesse realizzarsi sarò ben lieto di partecipare all’iniziativa e dare il mio fattivo contributo. Tanto dovevasi Sebastiano Sorce”

1.135 Letture

 

 

Scritto in PoliticaComments (0)

 

Alla Madrice  “lavanda dei piedi” a dodici bambini (video)

Alla Madrice “lavanda dei piedi” a dodici bambini (video)

MUSSOMELI – La scelta degli apostoli per la lavanda dei piedi, quest’anno, è caduta sui bambini. Negli anni precedenti tale scelta si era fermata  sui confrati dell’Arciconfraternita del SS. Sacramento.  Erano dodici bambini del catechismo a cui l’Arciprete don Pietro Genco, dopo la proclamazione del Vangelo e la sua omelia, ha lavato i piedi. Un gesto di umiltà e di fraternità.  Da sottolineare che  l’altare era circondato da un nucleo di bambini bianco vestiti che hanno partecipato alla funzione religiosa.

1.125 Letture

 

 

Scritto in Attualità, SocietàComments (0)

 

Oltre 2000 pc collegati per il Venerdì Santo a Villalba. Video integrali della DIRETTA

Oltre 2000 pc collegati per il Venerdì Santo a Villalba. Video integrali della DIRETTA

VILLALBA – Dopo il successo conclamato da ogni cittadino villalbese residente e non in paese, sulla diretta web del Venerdì Santo andata in onda sul nostro sito, vi proponiamo alcune delle immagini inedite della giornata. La diretta è stata seguita da molti villalbesi che vivono ad Albenga, Alassio, Porlezza, Asti e in molte alte paesi e regioni d’Italia. Dall’estero i maggiori visitatori sono stati i villalbesi che vivono in Francia, Germania, Inghilterra, Stati Uniti, Svizzera. Sono stati oltre 2000 pc che nell’arco della lunga diretta, iniziata di prima mattina e proitrattasi fino a mezzanotte, si sono collegati al sito www.castelloincantato.it. Un evento che è stato reso possibile grazie agli sponsor, alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale e di tutti villalbesi presenti che hanno dimostrato, come sempre, grandissimo affetto e ospitalità nei nostri confronti. Di seguito i video integrali e alcune foto della diretta trasmessa dalle due postazioni.



Video streaming by Ustream


Video streaming by Ustream


Video streaming by Ustream
L’INCONTRO…


Video streaming by Ustream
LA CROCEFISSIONE


Video streaming by Ustream


Video streaming by Ustream


Video streaming by Ustream
INTERVISTE AI PASSANTI E AL SINDACO


Video streaming by Ustream
PROCESSIONI SERALI


Video streaming by Ustream


Video streaming by Ustream


Video streaming by Ustream
LE FOTO:

2.863 Letture

 

 

Scritto in Attualità, EventiComments (0)

 

Video integrale DIRETTA del Venerdi Santo a Mussomeli

Video integrale DIRETTA del Venerdi Santo a Mussomeli



Video streaming by Ustream



Video streaming by Ustream



Video streaming by Ustream



Video streaming by Ustream

3.405 Letture

 

 

Scritto in EventiComments (0)

 

I reali del Belgio ospiti della famiglia Piazza che racconta: “Persone semplici e gentilissime, dal Belgio ci invieranno dei doni

I reali del Belgio ospiti della famiglia Piazza che racconta: “Persone semplici e gentilissime, dal Belgio ci invieranno dei doni

MUSSOMELI – Hanno avuto il privilegio di ospitare una delle famiglie più blasonate d’Europa. I reali del Belgio, Re Alberto II e la Regina Paola Ruffo di Calabria hanno, infatti, scelto il palazzo nobiliare di Piazza Umberto di proprietà dei signori Piazza  per assistere ai riti della Settimana Santa di Mussomeli. I coronati erano accompagnati dalla contessa Rosemarie Tasca D’Almerita, dall’ex ministro delle politiche Agricole,  Alfredo Luigi Diana e dalla consorte di quest’ultimo.  “I sovrani del Belgio – racconta l’avvocato Sebastiano Nigrelli, figlio dell’insegnante Vita Piazza – sono arrivati intorno alle 16,30 per assistere alla crocifissione. In seguito si sono recati a visitare il castello e sono ritornati verso le 19 per ammirare il corteo processionale. Siamo stati colpiti dalla semplicità e dalle gentilezza dei re di Belgio che si sono complimentati per la bellezza del palazzo e ci hanno ringraziati per l’invito e l’ospitalità. Nel periodo che sono stati a casa nostra hanno voluto conoscere la storia dei riti del Venerdì Santo dai quali sono rimasti favorevolmente impressionati.  Prima che Sua Altezza e la regina ritornassero a Valleunga presso la dimora della contessa Tasca D’Almerita, abbiamo rinnovato l’invito a ritornare a Mussomeli e loro, congedandosi garbatamente, hanno voluto i nostri recapiti per inviarci dei doni di ringraziamento dal Belgio”.

4.000 Letture

 

 

Scritto in Cronaca, EventiComments (0)

 

MUSSOMELI -Il bello della Diretta…. e Castello Incantato

MUSSOMELI -Il bello della Diretta…. e Castello Incantato

MUSSOMELI – Quarant’anni che non è presente a Mussomeli per il giovedì e Venerdì Santo, in quanto emigrato in Inghilterra, e finalmente c’è riuscito. Lo ha detto, ieri sera, al microfono di Castello incantato, nella terza diretta web della giornata, riservata, appunto al venerdì Santo, ed organizzata per dare la possibilità ai mussomelesi e villalbesi sparsi nel mondo, di seguire le diverse fasi delle antiche e pie tradizioni. Una nostalgia, dunque, per una volta sconfitta, quella dell’emigrato che ha potuto assaporare quel clima, vissuto in gioventù, ancor prima di avventurarsi in cerca di lavoro. Ma sono stati tanti che hanno potuto seguire, attraverso Castello incantato, questi eventi, con emozione e soddisfazione, a cui ha contribuito appunto il sito con il suo nutrito staff di collaboratori. Proprio così: Il bello della diretta… per vivere insieme sentimenti, emozioni e soprattutto per scacciare la nostalgia che a volte tormenta l’animo. Intanto, l’altro appunto, con la diretta Web Castello Incantato, è per domani sera con la giunta pasquale intorno alle 18,30 in Piazza Umberto. (stralcio della Diretta WEB da Piazza Umberto) I diversi servizi del giovedì e venerdì santo sono in allestimento

3.426 Letture

 

 

Scritto in Attualità, EventiComments (0)

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com