predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Attualità

leggi tutto DXsorgepalace

 

“Verde pubblico” in vetrina

erbacce Istantanea 1 (28-06-2014 21-34)MUSSOMELI – Le erbacce nel centro storico sembrano avere messo a tacere gli stessi residenti e sembrano non fare più notizia. Secondo il sentire comune, la gente sarebbe addirittura rassegnata del generalizzato senso di abbandono in cui versano vicoli e viuzze del centro storico, Qui troverebbero loro abituale dimora gatti, piccioni, ratti e forse qualche sporadica famiglia che vive l’isolamento in tutti i suoi aspetti. Per non parlare, della vegetazione, lungo le strade, delle erbacce, ma, addirittura, anche sui tetti, di qualche solitario e rigoglioso ficodindia che appare indisturbato e protetto dalla mano devastatrice dell’uomo. E se le erbacce non fanno più parlare di sé, in quanto forse innocue, ci pensano le pettegoli comari, all’angolo della strada, a fare sfoggio del lungo elenco di strade, dove sarebbe florida, appunto, tale vegetazione, nonostante l’impegno dell’Amministrazione ad arginare tale situazione.. “Sono diverse le strade del paese in tale situazione, commentavano in un capannello, per cui ci sembra impossibile l’intervento, a vasto raggio, per una accurata e capillare pulizia del centro storico”. In effetti, il territorio, nella sua complessità, presenta non solo abitazioni fatiscenti con balconi cadenti, finestre chiuse, ed erba “decorativa” sui muri, il cui silenzio appare sempre più assordante. E in tale scenario, l’ottava del Corpus Domini, che si sta per concludere, sentita dalla comunità Residente Via Santa Margheritalocale, ha indotto chi di dovere di effettuare sopralluoghi per una verifica ambientale, in forte degrado, suggerendo, nella circostanza,anche percorsi alternativi. Infatti, le processioni eucaristiche dell’ottava, ridisegnate nel nuovo percorso, hanno subito, in corso d’opera, cambiamenti, esclusivamente, per via dell’ erbaccia che, in alcuni tratti, l’ha fatto da padrone. Intanto anche quest’ultimo percorso dell’ottava del Corpus Domini è stato modificato e le vie interessate, per la processione eucaristica partendo dalla Chiesa di San Giovanni, è la seguente: Via Santa Maria di Trapani, Via Agrigento, Via Francesco Salamone, Via S. Lucia, Via Vittorio Veneto, Via Gorizia, Via Lomanto, Via Marcuzzo,, Via La Rocca, Via Capodici, Via S. Maria dei Miracoli, Via D’Andrea, rientro nella Chiesa di San Giovanni.

 

di

- che ha scritto 5033 articoli su Castello Incantato.


1.590 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com