VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Tecnologia

leggi tutto DXsorgepalace

 

Vallelunga, la piccola Sofia lava i piatti e il suo video diventa virale

sofiaVALLELUNGA PRATAMENO. E’ di Vallelunga la piccola star di 3 anni e mezzo che col suo tormentone in rigoroso dialetto “Nun nni pozzu cchiù” impazza sul web.

In quel video di appena 70 secondi, la piccola star fa la pantomima di una casalinga che mentre lava i piatti, si lamenta a più non posso della sua sorte post matrimoniale. Una litania in perfetto stile da focolare domestico in piena crisi. Un’autentica rivelazione quindi tale performance fai da te, che in appena dieci giorni sul Youtube ha totalizzato quasi 40.000 visualizzazioni sotto il titolo bimba siciliana e come sottotitolo si legge: “Video divertentissimo che ha come protagonista questa bimba, molto esilarante, come del resto tutti i siciliani. Semplicemente fantastica”.

Succede così che un video girato in casa col cellulare e per gioco dalla mamma e caricato sul proprio profilo Fb, venga preso e rimesso in rete dove sta diventando virale. La piccola star si chiama Sofia Cassenti ed ha poco più di tre anni. E’ figlia di Maurizio 38enne impiegato e di Giusy Insinna, 28enne casalinga, ed ha pure una sorellina più piccola, Serena di appena 7 mesi. La famiglia dicevamo vive a Vallelunga Pratameno.

I primi ad essere stupiti dell’enorme successo e dalla simpatia riscossa dalla performance di Sofia in rete, sono stati gli stessi genitori.

Racconta la mamma: “Da sempre ho avuto la passione per il teatro tant’è che ho fatto parte del Piccolo stabile vallelunghese ed ho recitato. Poi col matrimonio e le gravidanze mi sono dedicata alla famiglia, ma dentro quella passione è rimasta e così ho scritto una commedia in due atti in dialetto siciliano. Una commedia che evidenzia come si sta perdendo il senso autentico della famiglia, quando si stava tutti insieme attorno al tavolo a ridere e scherzare. E mentre la leggevo e provavo a voce alta e quindi mi immedesimavo nella parte, facendo la casalinga che si lamenta col marito, ho notato che Sofia mi imitava e continua a ripetere “Nun nni pozzu cchiù”. Le ho quindi detto: vuoi provare? Cosa devo dire mamma, ha risposto. Devi lamentarti mentre lavi i piatti. Detto fatto. E così ho messo Sofia sopra una sedia e l’ho posizionata al lavello coi piatti. E’ stata fantastica, divertentissima, tant’è che ho caricato il video sul mio profilo Fb. Per me era finita là, ed invece dopo pochi giorni sono stata avvertita che qualcuno aveva utilizzato il mio video piazzandolo su youtube, c’è stato pure chi ha gridato allo scandalo e mi hanno invitata perfino a sporgere denuncia alla polizia postale. Cosa che io e mio marito ci siamo ben guardati dal fare perché si tratta soltanto di un video innocente che sta facendo divertire tutti.

E Sofia è davvero bravissima, un’attrice di talento.

Il video

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 7034 articoli su Castello Incantato.


9.533 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com