Warning: Use of undefined constant style - assumed 'style' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.castelloincantato.it/home/wp-content/themes/gazette/functions.php on line 575
VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Politica, Tecnologia

leggi tutto DXsorgepalace

 

Tasse dolci e salite… sui social la vignetta satirica sul doppiopesismo del dissenso

tassedolciesalitiMUSSOMELI – Due chiacchiere al bar sulle tasse  sono al centro della vignetta satirica che da oggi imperversa sui social network.

In siciliano il primo uomo chiede: ”Cumpà, ma pirchì chiddru protesta sulu pi tassi du Consorziu?”, il secondo uomo, ironicamente risponde: “A cuamu pirchì? Chiddri du Cumuni su duci e chiddri du concorzio su saliti!”.

La sagace   risposta è un chiaro riferimento a chi, come scritto sulla bacheca di Sicilia Futura Mussomeli , usa: ”Due pesi e due misure diverse, come se le tasse del comune fossero meno pesanti o meno esose rispetto alle tasse del Consorzio Salito”.

In altre parole,  solerzia persollevare un coro di protesta contro la tariffa  (quadruplicata) applicata dal Consorzio, inerzia per le migliaia di  cartelle pazze recapitate ai cittadini da parte del Comune.

Ho condiviso  la vignetta –spiega un internauta–  perché tra il serio e il faceto racconta una contraddittoria attitudine di chi, nelle intenzioni, dichiara di voler intraprendere battaglie a favore dei cittadini.  Ricordo che pochi anni addietro   si era costituito un comitato contro il Caro Tarsu che aveva dato luogo a sit in di protesta eclatante e di cui oggi non si ha traccia. Condivido il dissenso per l’aumento delle aliquote del consorzio.

Non comprendo, tuttavia, come mai lo stesso dissenso non sia stato esternato per le migliaia di cartelle di accertamento della TARSU 2009 che il Comune ha inviato, con errori e inesattezze,  a tutti. La credibilità di chi vuole spendersi per gli altri deve poggiarsi sulla coerenza, altrimenti è propaganda, spacciata per senso civico. I  cittadini vanno tutelati sempre contro le tasse esose, non  a seconda di chi li esige o  dello schieramento politico che li esprime”.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 564 articoli su Castello Incantato.


2.841 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com