Sett Santa VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

cinema

 

 

Categoria | Attualità, Curiosità

leggi tutto DXsorgepalace

 

La proposta dello storico Ferrari: “Cittadinanza onoraria ad Alberto di Monaco. I Grimaldi duchi di Mazzarino”

il principe Alberto con la consorte e i figli

il principe Alberto con la consorte e i figli

VILLALBA- Il professor Ferrari, storico appassionato di storia locale, ha proposto al sindaco, Vincenzo Marino, di conferire la cittadinanza onoraria al principe Alberto di Monaco, in quanto Duca di Mazzarino.

Per capire bene quale sia il legame che unisce il noto Principe alla città di Mazzarino, dobbiamo fare un salto nella storia e ad aiutarci è proprio lo storico Ferrari con il suo volume “Il mistero Mazzarino”. Tutto ha inizio nel 1250 circa, quando i signori di Mazzarino furono costretti a lasciare la terra e il castello, ma l’ultimo erede della famiglia, Giovanni, ricevette nuovamente la Signoria della città. Quest’ultimo per ringraziare la Madonna per la grazia ricevuta decise di assumere il cognome della città: nacque in questo modo la nobile casata di Mazzarino. A discendere da questa decorosa stirpe fu anche il Cardinale Giulio Raimondo Mazzarino, successore del Cardinale Richelieu e ministro di Francia del re Luigi XIV. Il Cardinale Mazzarino adottò le sue insegne di famiglia, attribuendogli nuova dignità; lo stendardo presentava il fascio Littorio con l’ascia posta in alto simbolo della grandezza della casata e la banda azzurra orizzontale con tre stelle. Con la posizione raggiunta, il Cardinale assunse l’appellativo di Duca di Mazzarino e alla sua morte assegnò il titolo alla nipote Ortensia Mancini con l’obbligo che il marito avrebbe dovuto assumere lo stesso cognome. Louise d’Aumont Mazzarino, Duchessa, “discendente di questa linea nobiliare siculo- francese”, sposò, negli anni della Rivoluzione, il Principe Onorato IV Grimaldi di Monaco. È da quel momento in poi che “i Grimaldi si fregiano del titolo di Mazzarino”.

Attribuire la cittadinanza onoraria ad un celebre e nobile personaggio come il Principe Alberto di Monaco, sarebbe anche un modo per rilanciare il turismo, “valorizzando così- dice lo storico- la nostra storia gloriosa testimoniata dal maestoso castello, dalla stupenda basilica Maria Santissima del Mazzaro e tutte le altre numerose opere artistiche che dobbiamo gelosamente custodire e valorizzare”.

 

di

- che ha scritto 147 articoli su Castello Incantato.


Non Ti PiaceTi Piace (+2 rating, 2 votes)
Loading...
1.362 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune Mussomeli

 

 

 

 

This site is protected by WP-CopyRightPro This site is protected by WP-CopyRightPro