VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Ance, il mussomelese Claudio Mingoia nuovo Presidente

claudio mingoiaMUSSOMELI -Passaggio di testimone alla guida dell’Ance.

Un cambio di guardia nel segno della continuità per l’associazione provinciale dei costruttori. Michelagelo Geraci, per undici anni a capo dell’organizzazione legata a Confindustria, si è dimesso dopo essere stato chiamato a Roma ad assumere incarichi importanti in seno al direttivo nazionale.

Ad occupare il posto lasciato vacante da Geraci arriva un altro imprenditore, anch’esso mussomelese. Si tratta di Claudio Mingoia,  architetto di 55 anni, esponente di una nota famiglia di costruttori oramai arrivata alla quarta generazione.

Mingoia giovedì sera è stato eletto all’unanimità dei presenti. Chiaro il suo programma che va nel segno della continuità.

“Proseguirò le attività intraprese ed avviate da Michelangelo Geraci. Nei suoi undici anni alla guida dell’Ance ha rilanciato l’organizzazione, aumentando il numero degli iscritti e condotto importanti trattative oltre che raggiunto significativi successi. Il mio obiettivo è di non disperdere i risultati ottenuti e continuare a fare squadra in un periodo di grande difficoltà per il settore edile. E’ pure un momento delicato per via della nuova legge nazionale che ha al suo interno degli aspetti buoni, anche se la nostra organizzazione l’ha accolta con delle riserve. Tra le prime iniziative che intendo firmare c’è pure l’organizzazione di incontri e seminari volti a presentare la nuova legge sugli appalti”.

Punti del suo impegno futuro “l’incremento del numero degli iscritti” e la ricerca di una rinnovata sinergia con le rappresentanze di categoria. “Soprattutto- sottolinea- con le altre organizzazioni di costruttori che condividono con noi l’impegno a difesa del settore”. Per Mingoia è necessario “rilanciare l’economia iniziando dallo sfruttare le risorse europee. Finanziamenti che negli ultimi anni la Sicilia ha incredibilmente perso e che è stata costretta a restituire”. Nel corso della riunione di giovedì sono stati eletti i componenti del nuovo direttivo.

Entrano nel board dell’Ance nissena Giuseppe Mingoia, Fabio Sciandra, Giuseppe Di Giuseppe, Vincenzo Geraci, Gianfranco Caccamo, Liborio Pirrello e Angelo Turco.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 7049 articoli su Castello Incantato.


2.403 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com