predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

“Fuitina galeotta con una minorenne”, ma giovane di Vallelunga finisce alla sbarra

Vallelunga – Quella fuga d’amore finisce per trascinarlo nei guai. Perché lei, nonostante fosse consenziente, era ancora poco più che adolescente. E alla fine la sua ex “fiamma” è finita sotto accusa per rispondere di sottrazione consensuale di minorenne.

Imputazione che pende su un ventiduenne di Vallunga, G.M. – assistito dall’avvocato Salvatore Tona – chiamato al cospetto del giudice Claudio Emanuele Bencivinni.

Ma anche la presunta ex fidanzatina, adesso, si è costituita parte civile nei confronti del suo ex ragazzo con il quale erano stati protagonisti della “fuitina”. E con la ragazzina, ora, anche i suoi genitori – tutti assistiti dall’avvocato Giusepe Dacquì – sono pure costituititi nella veste di parte civile.

È al 24 luglio di tre anni fa che risale quella “evasione” a due. Lei, a quel tempo era poco più che sedicenne. Lui sarebbe stato poco più che diciottenne.

E il giorno prima della sparizione della coppia, la ragazzina avrebbe confidato le sue intenzioni alla sorella. E così poi è stato.

I due ragazzi si sono allontanati da casa. Ma di tutto questo i genitori non ne avrebbero saputo nulla. Sono entrati in apprensione nel momento in cui la loro figlia non è rincasata a ora di pranzo.

È scattata la caccia ai due ragazzini e sono stati momenti di paura. Fino a quando a sera i due sono stati ritrovati dal fratello del giovane ora sotto accusa.  La coppia aveva trovato riparo in una casa abbandonata nel centro di Vallelunga, a pochi passi dalla scuola media.

A quel punto i genitori della ragazzina hanno presentato una denuncia nei confronti del ragazzo. Lo stesso che, adesso, è chiamato alla sbarra. Per una fuitina – sulla cui ricostruzione tra accusa e difesa le versioni sono fortemente contro – che rischia di pagare a caro prezzo. Anche se inizialmente la procura ha chiesto l’archiviazione. Ma su opposizioni della parti lese è stato poi il gip a disporre l’imputazione coatta del giovane

 

di

- che ha scritto 1409 articoli su Castello Incantato.


6.089 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com