VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

cinema

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Finì in fondo a un burrone, trentottenne muore in rianimazione

Santa Caterina Villarmosa – Troppo gravi le ferite riportate nella caduta e, alla fine, il suo cuore non ha più retto. La sua agonia s’è chiusa nel più tragico dei modi.
É morto, infatti, il trentottenne di Santa Caterina che qualche giorno fa è caduto in un burrone nelle campagne alle porte del paese.
Da quel momento, in condizioni disperate, è stato affidato al reparto di rianimazione dell’ospedale Sant’Elia. Ma la sua vita, fin dall’immediato, è stata appesa a un filo. I traumi riportati in quella caduta non gli hanno lasciato scampo.
Mentre raccoglieva funghi nelle campagne di contrada Scaleri avrebbe perso l’equilibrio finendo giù per una scarpata. Un volo di una ventina di metri finito bruscamente a valle.
É stato soccorso e trasferito al pronto soccorso ma le sue condizioni di salute sono subite parse gravissime. E in effetti non s’è più ripreso. Fin quando, adesso, è deceduto.
Sulla vicenda, che non è stata al centro di una formale inchiesta perché si sarebbe trattato di un malaugurato incidente, ora alla luce del tragico epilogo è stata ad ogni modo informata la procura.

 

di

- che ha scritto 1072 articoli su Castello Incantato.


Non Ti PiaceTi Piace (No Ratings Yet)
Loading...
2.385 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune Mussomeli

 

 

 

 

This site is protected by WP-CopyRightPro This site is protected by WP-CopyRightPro