Sett Santa VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

cinema

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Caltanissetta, la Croce Rossa Italiana di Caltanissetta stila un Piano di Coordinamento sanitario per la Settimana Santa 2017

Presidente della CRI di Caltanissetta Nicolò Piave

Caltanissetta – Redatto dalla Croce Rossa Italiana Comitato di Caltanissetta ONLUS il Piano di Coordinamento per la settimana Santa 2017 per la Città di Caltanissetta.

Come è noto, la storica Manifestazione della “Settimana Santa” a Caltanissetta, rincarna antiche tradizioni dove s’intrecciano l’arte e la cultura che testimoniano la fede e il culto di tanti uomini in tanti secoli, che tuttora sono vissute fortemente.

“La scelta di stilare un Piano di Coordinamento sanitario per la Settimana Santa 2017, presso la città di Caltanissetta, nasce dall’esigenza di porre in essere un sistema di assistenza sanitaria, tecnica e logistica, condivisa con tutti gli operatori coinvolti nel piano, al fine di poter fornire adeguate misure strategiche d’intervento che risultino soddisfacenti a garantire la sicurezza dei cittadini che interverranno nella manifestazione, come previsto altresì dalla vigente normativa in materia, che pone a carico degli enti organizzatori la responsabilità in tal senso” -.

In quest’ottica, la Settimana Santa, rappresenta quindi un‘importante impegno sia logistico che tecnico al fine di garantire la correttezza delle processioni nel massimo rispetto della sicurezza delle persone che interverranno, quindi è necessario un lavoro sinergico tra le professionalità coinvolte in un rapporto d’intesa e reciproca coordinazione.

Il lavoro, redatto dalla Croce Rossa Italiana- Comitato di Caltanissetta ONLUS, vagliato ed approvato dal Servizio di Urgenza ed Emergenza Sanitaria 118 – Centrale Operativa di Caltanissetta – EN – AG, dall’Azienda Sanitaria Provinciale e dal Comune di Caltanissetta, dopo un attenta analisi dell’esperienze passate, del territorio e delle forze impiegate in questa manifestazione, detta quelle che sono le linee comuni d’intervento, da un punto sanitario, logistico e tecnico, il personale impiegato e gli automezzi a supporto, per una risposta pronta ed immediata alle possibili emergenze che possono scaturire da un simile evento.

Nel dettaglio l’Assistenza Sanitaria è garantita da personale della Croce Rossa Italiana che dispiegherà personale abilitato alla defibrillazione precoce mediante l’uso del defibrillatore Semi Automatico, verrà posizionato un Posto di Soccorso Avanzato (PSA) per garantire una consulenza medica immediata, affidato al personale Militare in congedo della Croce Rossa , coadiuvato dal Corpo delle Infermiere Volontarie e dai medici di Croce Rossa. Verranno impiegati ambulanze dislocate in punti strategici del percorso, con personale qualificato dedicato, nonché un automedica e una moto medica con medici rianimatori a bordo per garantire un’adeguata copertura interventistica in caso di estrema necessità.

Il tutto sarà coordinato da una Sala Operativa Mobile (SOM), che tramite frequenze radio dedicate, potrà assicurare un’efficiente comunicazione tra gli operatori in campo.

La Croce Rossa Italiana è da sempre attiva nel campo delle emergenze sanitarie e di protezione civile, a cui ha dedicato, nei suoi obiettivi strategici, due aree d’azione come risultato di attività dedite alla prevenzione, formazione e sviluppo delle comunità in cui l’associazione opera, avvalendosi spesso di figure in appoggio e condivisione per la realizzazione di una rete di persone qualificate e professionali da impiegare in eventi come quello in oggetto. La collaborazione con gli operatori della C.O. 118, è un qualificato ausilio nell’operatività non solo formativa ma anche tecnica e logistica come risultato di una congiunta azione d’intenti finalizzata alla sicurezza del territorio.

Con questo spirito di compartecipazione nasce dunque il piano d’intervento, in cui l’esperienze affioranti da tante attività in ambito sanitario, quella d’emergenza- urgenza e del volontariato, si fondono in un’unica occasione di pianificazione e realizzazione di azione condivisa.

 

di

- che ha scritto 6028 articoli su Castello Incantato.


Non Ti PiaceTi Piace (No Ratings Yet)
Loading...
114 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune Mussomeli

 

 

 

 

This site is protected by WP-CopyRightPro This site is protected by WP-CopyRightPro