Sett Santa VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

cinema

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

L’allarme terrorismo lanciato da Lari, pronta interrogazione parlamentare della Meloni

Caltanissetta – L’onda d’urto non s’è fatta attendere. L’allarme terrorismo lanciato dal  procuratore  generale di Caltanissetta, Sergio Lari, ha scatenato reazioni. È un rischio concreto» ha avvertito il capo della procura generale nissena, aggiungendo che «vi sono indagini in corso su possibili focolai di cellule terroristiche». E il focus è centrato sui centri per immigrati, sui Cie in particolare.

Il leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni ha preannunciato che presenterà una interrogazione al ministro dell’Interno, Marco Minniti «per sapere cosa sta facendo il governo per garantire la sicurezza dei siciliani e di tutti gli italiani».

Il presidente di FdI ha rimarcato che «preoccupa l’allarme lanciato dal procuratore generale di Caltanissetta, Lari sui “processi di radicalizzazione di alcuni soggetti all’interno di alcuni centri per immigrati”». E la stessa Meloni non ha lesinato critiche quando, puntando dritto al cuore della questione, ha rilevato che «mentre il Pd e il governo negano ogni legame tra terrorismo e immigrazione, la realtà è un’altra e ci sono intere zone d’Italia in cui si stanno annidando cellule di potenziali terroristi. Emblematico – ha  aggiunto – il caso Amri, responsabile della strage di Berlino, sbarcato a Lampedusa, detenuto nel carcere di Agrigento e nel Cie di Caltanissetta».  E, ha ammonito «la denuncia pel procuratore Lari non deve cadere nel vuoto».

Il parlamentare  dei leghisti di Noi con Salvini, Alessandro Pagano  ha sostenuto che «l’allarme terrorismo nel Nisseno e nell’Ennese è serio e concreto. Non lo dicono i leghisti – ha aggiunto – ma lo dice il procuratore generale di Caltanissetta, Sergio Lari, che parla anche di soggetti radicalizzati nei centri per migranti».

Pagano ha bacchettato «le politiche delle porte aperte e dell’accoglienza indiscriminata di clandestini potenziali terroristi. Se la Sicilia è divenuta terra di conquista del radicalismo jihadista lo si deve proprio a questo».

 

di

- che ha scritto 944 articoli su Castello Incantato.


Non Ti PiaceTi Piace (No Ratings Yet)
Loading...
1.708 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune Mussomeli

 

 

 

 

This site is protected by WP-CopyRightPro This site is protected by WP-CopyRightPro