VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

cinema

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Banda dei topi d’appartamento, tre arresti

Dopo il presunto “palo” della banda anche i due sospetti complici, topi d’appartamento, sono finiti in cella.

A loro carico il gip ha emesso tre ordinanze di custodia cautelare in carcere. Il primo a finire in carcere, per il furto in un’abitazione di Gela il giorno di Pasquetta, è stato il ventunenne Maurizio Smorta. Lui è stato preso dai carabinieri ancora lì, sotto l’appartamento svaligiato.

Gli altri due no. Sono riusciti a fare perdere le loro tracce in tempo e, per loro, poi, è arrivata solo la denuncia. Ma le indagini dei carabinieri hanno finito per portare a galla elementi sufficienti a fare scattare i provvedimenti cautelari. Una ricostruzione attraverso immagini girate da impianti di videosorveglianza ha consentito ai militari di acquisire altri elementi.

Così adesso, oltre a Smorta, già arrestato prima, sono finiti in carcere il 33enne Nicolò Morello e il 23enne Michael Costarelli, entrambi gelesi, ai quali è stata contestata l’ipotesi di furto aggravato in concorso. Colpo che è stato messo a segno in un appartamento di via Recanati.

Secondo la ricostruzione investigativa, ognuno dei tre avrebbe avuto un ruolo ben preciso: uno avrebbe fatto da palo, un altro si sarebbe arrampicato lungo i tubi del metano e avrebbe rovistato per casa, mentre un terzo atteso i complici su una potente auto per la fuga.

In realtà il furto ha poi fruttato un misero bottino, appena 100 euro.

 

di

- che ha scritto 875 articoli su Castello Incantato.


Non Ti PiaceTi Piace (No Ratings Yet)
Loading...
227 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune Mussomeli

 

 

 

 

This site is protected by WP-CopyRightPro This site is protected by WP-CopyRightPro