predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

“Banda specializzata in furti e droga”, vanno sotto accusa

CALTANISSETTA – Specializzati nei furti in casa, ma anche nello smercio di stupefacenti. Di questo, a vario titolo, si sarebbero occupati i coinvolti nel blitz dei carabinieri, nome in codice «Kitt».

Con quattro di loro che saranno giudicati con il rito immediato chiesto dalla procura, mentre un quinto ha scelto la via dell’«abbreviato». Stralciate le posizioni di due catanesi pure loro finiti nell’occhio del ciclone.

Per il rito abbreviato va quarantaseienne Rosario Diliberto – assistito dall’avvocatessa Maria Francesca – che così si stacca dalle posizioni degli altri che, invece, saranno giudicati in immediato saltando il passaggio dell’udienza preliminare.

Sono il falegname quarantaduenne Fabio Colore  – difeso dall’avvocato Gianluca Guida – unico nisseno insieme a Cristian Ivan Callari di 26 anni, il fratello, il trentaquattrenne Michele Callari  e il trentottenne Giuseppe Colasberna – difesi dagli avvocati Massimiliano Bellini Gianluca  Amico e  Angelo Tambè – gli ultimi tre tutti di San Cataldo.

Saranno processati dal tribunale per rispondere delle ipotesi,  a vario titolo e in concorso, di furto, rapina, estorsione, danneggiamento a seguito d’incendio, spaccio di droga, detenzione e porto di armi abusivo in luogo pubblico.

Differenziata la posizione del solo Colore che sarà giudicato soltanto per la ricettazione di una collana d’oro che sarebbe stato frutto di una cruenta rapina, pure questa al centro dell’inchiesta dei carabinieri. Mentre sarebbero ben 23 i furti in abitazione ricondotti a un paio degli accusati.

 

di

- che ha scritto 1344 articoli su Castello Incantato.


749 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com