VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

cinema

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Fucile in casa, condannata ex direttrice del “carcere minorile”

CALTANISSETTA – Ex direttrice dell’istituto penale minorile di Caltanissetta condannata per un fucile. Una carabina che le è stata trovata in casa durante la perquisizione effettuata dai carabinieri per l’inchiesta principale che l’ha coinvolta, quella legata ai presunti corsi pilotati destinati a giovani reclusi dell’istituto penale minorile.

L’ex direttrice Alfonsa Micciché – assistita dagli avvocati Raffaele Palermo ed Emanuele Limuti – è stata condannata a sei mesi – con il beneficio della pena sospesa e la non menzione – per detenzione della carabina, mentre è stata assolta per ricettazione della stessa arma.

Di contro l’accusa ha proposto la condanna a un anno e 6 mesi, mentre la difesa un verdetto assolutorio. E alla fine il pronunciamento del giudice si è attestato a metà strada.

I fatti risalgono all’ottobre di due anni quando i militari, tra le pieghe dell’indagine principale, hanno effettuato una perquisizione nella villetta della ex direttrice del minorile.

Lì in un camera da letto, è stato trovato un fucile. Secondo la tesi difensiva sarebbe appartenuto al padre di lei, che aveva ospitato il genitore in casa perché era rimasto vedovo. E presumibilmente avrebbe fatto parte dei suoi effetti personali.

Il reato di ricettazione, alla fine caduto, era invece legato alla mancanza di numero di matricola in quel fucile. Ma la difesa ha rilevato che quel tipo di carabine ne sono sprovviste.

 

di

- che ha scritto 1081 articoli su Castello Incantato.


Non Ti PiaceTi Piace (No Ratings Yet)
Loading...
845 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune Mussomeli

 

 

 

 

This site is protected by WP-CopyRightPro This site is protected by WP-CopyRightPro