VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

cinema

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Imprenditore ucciso, chiesti due ergastoli

CALTANISSETTA – Carcere a vita per il boss, per un suo sospetto scudiero e condanna per un pentito. Lo ha chiesto la procura generale di Caltanissetta al processo d’appello per il dell’imprenditore Francesco Ritrovato assassinato tredici anni fa  a colpi di pistola.

L’ergastolo è stato chiesto per il  boss di Riesi, Francesco Cammarata e per un suo omonimo, Gaetano Cammarata -difesi, dagli avvocati Vincenzo Vitello, Vanessa Di Gloria e Giulio Dominici – mentre per il collaboratore di giustizia Giuseppe Toscano –assistito dall’avvocato Enzo Guarnera – sono stati sollecitati dalla procura generale 14 anni di carcere.

Rappresenterebbe, concretamente, la conferma del primo verdetto emesso dall’Assise un paio di anni fa.

Francesco Cammarata è ritenuto la “mente” dell’agguato, l’altro Cammarata sarebbe stato tra gli esecutori, mentre il pentito avrebbe fatto da autista nelle fasi preparatorie.

Questo è il quadro tracciato dalla procura, quanto a presunti coinvolgimenti, e che ha già retto a un primo vaglio dell’aula.

Secondo l’impianto accusatorio, Ritrovato sarebbe stato ucciso perché sospetta dalla famiglia Cammarata di avere rivelato il nascondiglio di Vincenzo Cammarata, a quel tempo latitante.

Il figlio del boss Pino Cammarata, Giuseppe, ha invece sostenuto che l’imprenditore ha pagato con la vita la su audacia.

Perché avrebbe tentato d’imporre forniture di materiale ad altre imprese spacciandosi, falsamente, come emissario dei Cammarata.

Teorie che, secondo l’accusa, sarebbero entrambe possibili e non è da escludere che abbiano concorso entrambe a sentenziare la condanna a morte di Ritrovato.

 

di

- che ha scritto 1202 articoli su Castello Incantato.


Non Ti PiaceTi Piace (No Ratings Yet)
Loading...
792 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune Mussomeli

 

 

 

 

This site is protected by WP-CopyRightPro This site is protected by WP-CopyRightPro