VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Lari: “Equivoco dagli Usa, non temo per la mia vita per l’inchiesta Saguto”

CALTANISSETTA «Non ho mai pronunciato la frase “qualche giorno mi si troverà per strada morto senza sapere chi sia stato” riferendomi all’inchiesta Saguto».

A sostenerlo, sconfessando sostanzialmente quanto sostenuto da un settimanale statunitense che a lui ha affibbiato questa asserzione dopo una intervista telefonica di qualche mese fa, è lo stesso procuratore generale di Caltanissetta, Sergio Lari.

«Mi riferivo, scherzando, alla mia vita blindata per via delle tante inchieste delicatissime che ho curato, ma non intendevo di certo che temo per la mia incolumità per l’inchiesta Saguto», ha ribadito lo stesso magistrato.

Che poi ha esaltato i suoi ex uffici, quelli della procura nissena che ha guidato fino all’estate del 2015 prima di passare alla procura generale, perché semmai, con quell’inchiesta (Saguto ndr) hanno dimostrato che la legge è uguale per tutti».

E lo stesso Lari ha rimarcato un concetto per lui chiave: «La magistratura è un corpo sano, magari con qualche mela marcia, ma abbiamo dimostrato che facciamo pulizia anche al nostro interno».

Sostanzialmente il settimanale statunitense – secondo lo stesso Lari – con una «semplificazione giornalistica» avrebbe equivocato la sua vita sotto scorta, per via delle tante delicatissime indagini condotte negli anni, con un pericolo di morte incombente legato all’inchiesta che riguarda l’ex presidente della sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo, attualmente in udienza preliminare a Caltanissetta per l’ipotesi di corruzione.

Vero è, pero, secondo lo steso Lari quell’analisi secondo cui, riferendosi a sé stesso, «prima mi odiava la mafia, adesso mi odia l’antimafia». E per lo stesso procuratore genarle di Caltanissetta sarebbe «una anti-mafia di facciata… ma – ha ribadito – non è certo il caso Saguto che mi fa temere per la mia incolumità».

 

di

- che ha scritto 1274 articoli su Castello Incantato.


Non Ti PiaceTi Piace (+1 rating, 1 votes)
Loading...
514 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by WP-CopyRightPro This site is protected by WP-CopyRightPro