VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

cinema

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

“Provò a bruciarlo vivo”, giovane rischia di finire in carcere

RIESI – Lo avrebbe cosparso di benzina per poi tentare di arderlo. Una spedizione punitiva tremenda. E per la quale adesso un giovane rischia il processo.

Lo ha chiesto la procura nei confronti di un ventunenne riesino, Vito Emanuel Ciccia Romito –  difeso dall’avvocato Giuseppe Dacquì – sul quale pende una pesantissima contestazione.

Sì, perché magistrati e carabinieri lo hanno accusato di tentato omicidio aggravato dalla crudeltà.

Quella con cui avrebbe agito una notte di fine agosto dello scorso anno. Quando nella piazza del paese, dopo un primo battibecco con la vittima – un quarantunenne di origine romena che vice a Riesi – gli avrebbe prima spruzzato benzina addosso per poi  dargli fuoco. E con lui vi sarebbero stati altri. Ma ad agire sarebbe stato solo il ragazzo.

L’uomo – assistito dall’avvocato Carmelo Mirisciotti –  è rimasto gravemente ustionato. Ed è stato affidato alle cure del centro specializzato dell’ospedale Cannizzaro di Catania.

Adesso la procura vuole che il ragazzo – che poi ha avuto anche altri grattacapi con la giustizia – vada alla sbarra per rispondere del tentato omicidio.

 

di

- che ha scritto 1131 articoli su Castello Incantato.


Non Ti PiaceTi Piace (No Ratings Yet)
Loading...
703 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune Mussomeli

 

 

 

 

This site is protected by WP-CopyRightPro This site is protected by WP-CopyRightPro