predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Travolta e uccisa da un’auto, giovane fugge ma poi si costituisce

È stata travolta e uccisa da un’auto pirata. Ma alla fine il fuggitivo, dopo qualche ora si è costituito alle forze dell’ordine.
È un ventiduenne il giovane che al volante della sua Fiat panda avrebbe travolto e ucciso una donna, la trentacinquenne di Gela, Nunziatina Vullo.
Nel momento in cui è stata investita stava attraversando la strada tenendo per mano la figlioletta di 6 anni. È in via Venezia che s’è consumata la tragedia.
L’utilitaria ha investito mamma e figlia ed è fuggita. Per la parrucchiera non c’è stato nulla da fare. Troppo gravi le lesioni riportate nell’impatto.
mentre la figlioletta è stata subito trasferita in elisoccorso a Palermo per esser sottoposta a un intervento chirurgico. Le sarebbe anche stava asportata la milza.
le condizioni di salute della piccola rimangono abbastanza delicate. I medici dell’ospedale di Palermo mantengono la prognosi rigorosamente riservata.
Mentre il giovane investitore – che poi si è costituito a polizia e carabinieri – è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale. Sottoposto ad accertamenti clinici sarebbe risultato negativo all’alcol test.

 

di

- che ha scritto 1407 articoli su Castello Incantato.


2.816 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com