predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca, In Primo Piano

leggi tutto DXsorgepalace

 

Vallelunga, «fuga amorosa con una minore», ora ventiduenne va dal giudice

Vallelunga- Va dal giudice per una fuga d’amore che rischia di pagare  a caro prezzo. Lui, ventiduenne, lei allora diciassettenne, per un’intera giornata scappati insieme e adesso divisi pure dalla giustizia.

Perché in un’aula di tribunale si ritrovano uno contro l’altro.

Lui, G.M., ventiduenne di Vallunga – difeso dall’avvocato Salvatore Tona –  è stato chiamato alla sbarra per rispondere dell’ipotesi di sottrazione consensuale di minorenne.

Lei, la sua ex fidanzatina, secondo una prima ricostruzione investigativa, è adesso parte civile insieme ai suoi genitori – assistiti dall’avvocato Giuseppe Dacquì – proprio per quella presunta fuga a due.

Che, secondo il teorema della difesa, “fuitina” non sarebbe stata affatto. Solo un allontanamento di quale ora. Perché i due si sarebbero allontanati la mattina per essere poi ritrovati la sera.

E, peraltro, pure in paese. Da lì non s’erano mai mossi. S’erano rinchiusi in un vecchio casolare sempre dentro Vallelunga.

È stata poi la denuncia presentata ai carabinieri dall’allora ragazza diciassettenne – oggi ventenne – a fare scattare l’inchiesta. Perché lei, che fosse consenziente o no, era ad ogni modo minorenne. E senza il benestare dei genitori non avrebbe potuto lasciare casa.

Così ha preso corpo la stessa indagine per cui il ragazzo, nei mesi scorsi, è stato rinviato a giudizio. E adesso è stato chiamato in aula.

 

di

- che ha scritto 1407 articoli su Castello Incantato.


2.735 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com