predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

“Aiutatemi, non ho i soldi per l’ultima speranza di sconfiggere il cancro”. L’appello di Giovanni Del Moro

MUSSOMELI  –  Ha 52 anni,  di origine laziale ma mussomelese d’adozione, gli ultimi 5 dei quali impegnato a non darla vinta a un tumore del sangue. Ora si affida allla generosità delle persone per trovare i fondi necessari a curarsi.

IL DRAMMA. In un commovente appello pubblicato su un social network, Giovanni del Moro scrive: “Quando ti trovi per la prima volta a dover affrontare la parola Cancro, il terrore si impadronisce di te,ti crolla il mondo addosso e ti senti perso”.

LA MALATTIA. “Nel 2012 – ricorda l’uomo – mi hanno diagnosticato un mieloma multiplo,(tumore al midollo osseo,che colpisce prevalentemente le ossa,) all’ultimo stadio,naturalmente l’approccio non fu dei migliori,in quanto con molta freddezza il medico di Palermo mi disse che mi sarebbero rimasti non più di due anni di vita”. Per il cinquantenne fu un calvario reso ancora più insopportabile dalla sua condizione  padre separato di un figlio che all’epoca della diagnosi aveva 11 anni.

LA BATTAGLIA. Dopo lo storidmento iniziale, grazie anche al supporto di medici e amici nisseni, per Giovannì inizia la lotta contro questo infido nemico che si annida nel suo corpo, iniziando i primi cicli di chemioterapia.

IL PEGGIORAMENTO.  “Un mese fa – racconta Del Moro – ho sentito nuovamente quelle parole… ti rimane poco da vivere,fatti ripetuti accertamenti si evidenziavano crolli ripetuti delle vertebre,lesioni multiple sulle scapole,danni irreparabili sulla colonna vertebrale ,con rischio di paralisi ,lesioni dell’aorta.
In quest’ultima settimana ,sono gia due volte che mi rivolgo al pronto soccorso,per una terapia urgente del dolore ,per la quale sono arrivati purtroppo a dovermi curare con la morfina,in quanto qualsiasi tipo di medicinale non da nessun effetto”.

L’ULTIMA SPERANZA. “Unanime – prosegue l’uomo – è stato il consiglio dei dottori di rivolgermi,come ultima speranza ad un medico di fama mondiale, il medico Stefano Boriani,   l’unico ortopedico  che in Italia si occupa di Chirurgia Vertebrale Indirizzo Degenerativo Oncologico. Nonostante il terrore di sentirmi dire che non c’è nulla da fare, sono ottimista e dato che questa è l’ultima carta che mi posso giocare,vorrei tentare il tutto per tutto,purtroppo come sempre succede nello stato italiano, i migliori medici o le migliori strutture o le uniche che possono salvarti sono private, quindi inacessibili se non hai possibilità economiche”

L’APPELLO. Parlando “ai paesani,agli amici ,al buon cuore del popolo italiano ,che sempre davanti a queste problematiche ha dato senso di sensibilità ed amore verso il prossimo” Giovann Del Moro lancia il suo appello e scrive:

“Con un pò di vergogna.mi rivolgo a voi, vi chiedo di aiutarmi nel sostenere le spese per questa mia ultima possibilità.
Potete versare il vostro contributo in un conto solidarietà aperto presso  la Banca Mediolanum di Mussomeli
l’iban del conto è : IT 35 L 03062 34210 000001866038 intestato a DEL MORO GIOVANNI
 – Il Piacere di Leggere & Post Service Express di Sandra Mingoia
via Palermo 118 Mussomeli (CL)
Casuale :Fondo solidarietà.

Ps: tutti i versamenti saranno impiegati per: viaggi (Roma,Monza o Bologna)
visite ambulatoriali, acquisto medicinali, terapie, ricoveri ospedalieri
il tutto potrà essere documentato attraverso le fatture emesse dal Dr Boriani,
Vi ringrazio anticipatamente con tutto il cuore
Giovanni Del Moro
info : 3489817347/ 0934951555
email : tico28092001@msn.com”.

 

 

di

- che ha scritto 475 articoli su Castello Incantato.


7.319 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com