predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

«Abusò del figlio dei suoi dipendenti», rimedia 9 anni

Nove anni e tre mesi per avere abusato del figlio di suoi dipedenti.Lacassazione lo ha inchiodato sulle sue responsabilità rendendo definitiva la pesante condanna.

Quella che, non più appellabile, pende sul capo del l’ultranovantenne Luigi Mosca ritenuto colpevole di violenza sessuale.

Che si sarebbe consumata, per un paio di anni, su un ragazzino figlio di una coppia di suoi tuttofare,che nel frattempo è deceduta. Il padre per un incidente stradale, la madre per cause naturali. E tutti e due sono stati in passato indagati per favoreggiamento.

Perché secondo i magistrati sarebbero stati a conoscenza degli abusi subiti dal figlio, ma li avrebbero nascosti per paura di perdere lavoro e casa.

È stato lo stesso ragazzino, poi, a confidarsi con la nonna e la zia. E in quel frangente i genitori avrebbero negato, dando pure del bugiardo al figlio.

Ma le successive indagini avrebbero messo a nudo tutt’altra verità. Fino al punto di fare scattare – era il novembre di nove anni fa – l’arresto dell’anziano imprenditore.

Nei processi che ne sono derivati, l’anziano è sempre stato giudicato colpevole. Fino in fondo. Fino ad adesso. Ma questa volta il verdetto della Suprema Corte ha cristallizzato la condanne e l’anziano è già stato chiamato a saldare il suo conto, seppur ai domiciliari per via della sua avanzata età.

 

di

- che ha scritto 1347 articoli su Castello Incantato.


270 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com