predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Mussomeli, semina caos in locale e in caserma: giovane arrestato e poi scarcerato

Mussomeli-Semina il caos in un locale di Mussomeli e poi in caserma e viene arrestato. Protagonista della turbolenta vicenda è un giovane nigeriano,  il ventisettenne Adams Obasuyi – difeso  dall’avvocato Rosario Di Proietto – domiciliato sempre a Mussomeli in via Martiri d’Ungheria.

È stato arrestato dai carabinieri per l’ipotesi di resistenza a pubblico ufficiale.

Tutto è legato a una lite che a tarda sera avrebbe avuto con altri clienti di un locale di Mussomeli. Il ragazzo, secondo la tesi accusatoria, avrebbe avuto intasca anche qualche coltello.

È stato chiesto l’intervento dei militari che lo hanno bloccato e trasferito in caserma. Ma lì, negli uffici, avrebbe perso ancora le staffe sfasciando pure qualche mobiletto.

È stato poi bloccato ma da qui ha preso corpo il provvedimento restrittivo per resistenza.

Mentre altri clienti del locale, quelli con cui aveva litigato, lo hanno pure denunciato per minacce e lesioni personali. Ma sono contestazioni, queste, che non hanno determinato il provvedimento restrittivo.

Poi il giovane è comparso dinanzi il giudice Claudio Emanuele Bencivinni che ha convalidato l’arresto e lo ha rimesso in libertà, così come chiesto dalla difesa. La procura, di contro, aveva sollecitato gli arresti domiciliari.

Il ragazzo è stato scarcerato e tra un paio di mesi sarà processato per resistenza a pubblico ufficiale.

 

di

- che ha scritto 1347 articoli su Castello Incantato.


948 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com