predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca, Eventi

leggi tutto DXsorgepalace

 

Garante infanzia, Omaggio al «giudice ragazzino» ucciso dalla mafia

Lui, giovane magistrato ucciso dalla mafia, sarà ricordato lunedì mattina, 20 novembre, a Reggio Calabria. Sarà uno dei tanti omaggi alla memoria di Rosario Livatino.

La mafia lo ha assassinato il 21 settembre 1990 quando ancora non aveva compiuto 38 anni.

L’appuntamento è in programma all’auditorium «Nicola Calipari» di palazzo Campanella sede del Consiglio regionale della Calabria.

L’iniziativa è dell’Ufficio del garante per l’infanzia e l’adolescenza guidato da Antonio Marziale.

«Rosario Livatino. Quando i giovani fanno la differenza…», è il titolo al centro dell’incontro che si aprirà con la proiezione del film «Il Giudice ragazzino» con Giulio Scarpati e Sabrina Ferilli.

Poi seguirà il dibattito che sarà concluso da Enzo Gallo, giornalista e portavoce delle associazioni «Tecnopolis» ed «Amici del giudice Rosario Angelo Livatino» ed, a seguire, da don Giuseppe Livatino, omonimo ma non parente del magistrato che è il postulatore della fase diocesana del processo di canonizzazione di Rosario Livatino.

 

di

- che ha scritto 1407 articoli su Castello Incantato.


165 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com