predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Eventi

leggi tutto DXsorgepalace

 

l’arma dei Carabinieri festeggia la Patrona: la “Virgo Fidelis”

Anche nella Provincia di Caltanissetta l’Arma dei Carabinieri ha celebrato la propria Patrona, la Virgo Fidelis.

Nel capoluogo, nell’antica e solenne cornice dell’Abbazia di Santo Spirito, si è svolta una Santa Messa officiata dal Vescovo Mario Russotto, alla quale hanno preso parte il Prefetto Maria Teresa Cucinotta e le massime Autorità giudiziarie, civili e militari nissene. Il Comandante Provinciale Colonnello Petitto nella circostanza ha ringraziato  – oltre le Autorità intervenute – la numerosa e partecipe rappresentanza di carabinieri in servizio composta dai militari della sede e della Compagnia di Caltanissetta, nonché i Soci e le Benemerite dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Pregnanti ed indicative le parole rivolte nel corso della vibrante omelia del Vescovo Russotto, il quale si è soffermato sul significato della Fedeltà quale valore fondamentale di ciascun Carabiniere chiamato ad operare in una società, quale quella contemporanea, caratterizzata da forti instabilità.

Si è celebrata anche la “Giornata dell’Orfano”, con la quale si è ricordata la particolare e meritoria attività che l’Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri svolge in favore di tutti i figli dei militari caduti in servizio e che oggi assiste centinaia di orfani, sostenendoli nelle difficoltà della vita, attraverso la costante vicinanza dell’Istituzione.

La “Virgo Fidelis” è divenuta Patrona dell’Arma dei Carabinieri l’11 novembre 1949, data di promulgazione del Breve relativo di Papa Pio XII, che in tal senso aveva accolto il voto unanime dei cappellani militari dell’Arma e dell’Ordinario Militare per l’Italia. Il titolo di “Virgo Fidelis” era stato sollecitato in relazione al motto araldico dell’Arma “Nei secoli fedele”. L’8 dicembre 1949 Papa Pio XII, proclamava ufficialmente Maria “Virgo Fidelis” Patrona dei Carabinieri”, fissando la celebrazione della festa il 21 novembre, giorno in cui si ricorda nella Chiesa la Presentazione di Maria Vergine al Tempio e nell’Arma la ricorrenza della battaglia di Culqualber.

Contestualmente alla funzione organizzata presso l’Abbazia di Santo Spirito, con la collaborazione del parroco, Padre Leonardo Alessi, e del Tenente Colonnello Restuccia, è stata celebrata una Santa Messa a Gela, presso la Chiesa Madre con la partecipazione dei militari del Reparto Territoriale guidati dal Tenente Colonnello De Rosa e alla presenza del Sindaco Messinese e dei vertici giudiziari, civili e militari della città gelese. Ad Acquaviva Platani, presso la Parrocchia Santa Maria della Luce è stata invece commemorata la Virgo Fidelis per i militari della Compagnia Carabinieri di Mussomeli e, nella circostanza, l’Amministrazione Comunale – guidata dal Sindaco Salvatore Caruso – ed il Parroco hanno donato al Capitano Balestra una stampa religiosa con un inserto militare.

 

di

- che ha scritto 6268 articoli su Castello Incantato.


320 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com