predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Attualità, Politica

leggi tutto DXsorgepalace

 

Marianopoli: aggiornati in Consiglio comunale 5 regolamenti

Marianopoli- Con il monito del Sindaco Salvatore Noto ai Consiglieri, in particolare a quelli di minoranza, di guardare al futuro e non al passato, si è conclusa la lunga seduta consiliare del 30 novembre scorso, durata più del previsto, fino a tarda serata.

I consiglieri di opposizione  hanno approvato solo alcune delle delibere proposte, mentre per altre si sono astenuti, dimostrando di dare ancora un timido segno di apertura, nonostante tutto l’impegno, sia del Presidente del Consiglio, Luisa Calabrese, che di tutta la maggioranza di favorire una migliore intesa tra le parti.

Tanti i punti all’ordine del giorno che sono stati trattati ed approvati; tra questi sono passate proposte di delibere che hanno permesso di aggiornare ben cinque regolamenti comunali, quali il Regolamento del Consiglio comunale, il Regolamento per l’utilizzo degli automezzi comunali, il Regolamento per la concessione di loculi comunali, il Regolamento per la concessione di contributi e il Regolamento per l’adozione di cani abbandonati. L’approvazione di quest’ultimo Regolamento, prevede uno sgravio per  le famiglie che adotteranno un cane abbandonato, attribuendo una riduzione della quota fissa e variabile fino a un massimo di euro 250,00 della tassa TARI.

Approvato all’unanimità dl’aggiornamento del Piano Triennale delle Opere pubbliche 2017/2019, in cui è stato inserito “Il progetto di riqualificazione del Campo di Calcio del Comune di Marianopoli”, che, grazie anche all’approvazione per l’inscrizione in bilancio della contrazione di un mutuo con l’Istituto del Credito sportivo, prevede il campo sportivo rinnovato con un fondo in erba sintetica, con relativo sistema di irrigazione. Soddisfatta l’amministrazione e in particolare il Sindaco Noto, che in nella nota ricorda di “aver seguito personalmente da anni i lavori per ottenere l’omologazione del campo, permettendo dopo 20 anni alla squadra locale di giocare in casa ed oggi sentito forte il fervore della comunità per i risultati favorevoli dell’associazione sportiva ed interpretando anche il desiderio e le esigenze dei giovani manchesi, che guardano al campo sportivo come un luogo di aggregazione dove svolgere una sana attività fisica, ha voluto proporre il rinnovamento del campo allo scopo di renderlo più confortevole e sicuro”.

 

di

- che ha scritto 6268 articoli su Castello Incantato.


435 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com