predil 1Predil ceramiche VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

«Accoltellamento per questioni di donne», cinque giovani nei guai

È per un accoltellamento per questioni di donne che cinque giovani sono finiti nei guai. Più in dettaglio, tre di loro sono tirati in ballo anche per il ferimento e tutti e cinque per rissa.

Per una lite che  ha rischiato di trasformarsi in tragedia. In un sabato notte di un anno fa che ha fatto scattare una serrata caccia all’uomo, mentre un ragazzo accoltellato al torace è finito in ospedale.

Ma adesso anch’egli rischia il processo per rissa. È ill trentenne Andrea Milazzo che condivide la stessa imputazione con il venticinquenne Fabrizio Cuda.

E sempre per rissa, ma pure per  tentato omicidio, sono tirati in ballo diciannovenne Salvatore Falzone, il diciannovenne Giampaolo Francesco Lombardo e il cugino, ventiduenne Damiano Cosimo Lombardo.

Quest’ultimo, secondo la tesi accusatoria di carabinieri e magistrati, sarebbe colui che avrebbe materialmente avrebbe sferrato  la coltellata davanti un distributore di carburante di viale della regione, a Caltanissetta.

Ma ogni sequenza è stata registrata dalle telecamere di sorveglianza sistemate nel piazzale della stazione di servizio dove l’aggressione s’è consumata.

E il gup, adesso, vuole vedere quelle immagini prima di procedere al vaglio della richiesta di rinvio a giudizio che la procura ha avanzato a carico del quintetto, passando per i distinguo tra le ipotesi di reato.

 

di

- che ha scritto 1407 articoli su Castello Incantato.


517 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com