VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Rapina e furto di armi: in cella due sorelle, lo zio e un amico- il video

Prima lei è stata arrestata e condannata per avere narcotizzato e rapinato di una pistola un armiere di Caltanissetta, ora sono finiti in trappola anche la sorella, un amico e lo zio.

Le ordinanze di custodia cautelare sono scattate a carico della stessa Genifer Tortorici, la 28enne già condannata per la rapina all’armiere e, ancora, Checco Domenico Giovanni Calandra pure lui 28enne, la sorella, la trentenne Catena Tortorici e lo zio delle due donne, il 67enne Rosario Nicosia.

Gli ultimi tre avrebbero preso parte a quell’azione dell’ottobre di un anno fa quando da una rivendita di armi di via Xiboli, a Caltanissetta, Genifer Tortorici avrebbe preso una pistola calibro 357 Magnum, una «Taurus», oltre a 150 munizioni.

Inoltre Genifer Tortorici e Calandra si sono ritrovati sul capo pure un furto di pistola, una semiautomatica Beretta presa da un’abitazione di campagna di un 33enne di San Cataldo con il quale la ragazza aveva a quel tempo una relazione.

Secondo la procura, gli arrestati avrebbero avuto ognuno un  ruolo di mandante, esecutore e “pali”.

In quest’ultima veste, al momento della rapina all’armiere prima sedato, avrebbero agito lo zio che avrebbe accompagnato la nipote in sopralluoghi precedenti all’azione e poi la sorelle che, per non destare sospetti, insieme ai suoi figli avrebbe atteso la familiare fuori da quella rivendita di armi.

Calandra, invece, sarebbe stato il beneficiario di quella «Taurus» e, secondo l’accusa, anche la mente della rapina.

Attraverso poi intercettazioni Genifer Tortorici e Calandra, tra le pieghe della prima indagine, si sono ritrovati nei guai per un episodio precedente. Il furto di una pistola risalente all’aprile del 2016. Ora sono arrivati i provvedimenti cautelari.

Il video: http://www.poliziadistato.tv/c_dZfzA8HeKP

 

 

di

- che ha scritto 1891 articoli su Castello Incantato.


1.419 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com