VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Scovato arsenale e munizioni, giovane in cella

Caltanissetta – L’arsenale era nascosto tra il fieno, mentre munizioni erano state sistemate dentro un forno a legna. Ma il tutto è stato scovato dalla polizia che ha arrestato un giovane.

È il ventunenne niscemese Marco Lodato a carico del quale sono state contestate le accuse di ricettazione e detenzione di arma clandestina e munizioni.

La polizia, tra le pieghe di un controllo mirato proprio alle armi, ha effettuato un blitz nel fondo del ragazzo, in contrada Valle Pozzo.

I sospetti degli agenti hanno ben presto trovato conferme. Perché in un fienile sono saltati fuori due fucili con matricola abrasa.

In particolare uno calibro 16 e uno calibro 12 semiautomatico Benelli «special 80» a canne parallele con cani esterni.

I due fucili, peraltro, non soltanto erano in ottimo stato di conservazione ma erano stati pure da poco tempo puliti ed oliati accuratamente.

Dentro un forno a legna, sempre in quello stesso fienile, sono state rinvenute, inoltre, parecchie cartucce per le due armi, calibro 12 e 16. Pure queste in ottimo stato.

L’arsenale, su disposizione della magistratura, è stato sequestrato e sarà adesso esaminato dagli esperti balistici per verificare se sia stato utilizzato in qualche azione.

Il giovane, invece, è stato rinchiuso nella casa circondariale di contrada Balate.

 

di

- che ha scritto 1891 articoli su Castello Incantato.


235 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com