VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Arciconfraternità, nel pomeriggio la prima assemblea straordinaria del commissario Saia

il commissario dott. Saia

MUSSOMELI –  Non è un mistero per nessuno che, dopo le dimissioni irrevocabili del Consiglio direttivo, all’interno dell’Arciconfraternità sono saltati degli equilibri. Uno strappo che, insieme all’autorevole guida di Don Genco,  dovrà provare a ricucire il commissario Totino Saia che si è detto “cosciente del gravoso impegno che ha voluto affidarmi S.E. Mons. Mario Russotto, mi pongo al servizio della rispettosa considerazione di questo venerabile Sodalizio che affonda le proprie radici nella plurisecolare storia delle proprie tradizioni, nonchè nei sentimenti della Pietà popolare, della carità e della solidarietà umana. Nella fiduciosa speranza che questa pausa di riflessione possa ricondurre le Consorelle ed i Confrati alla migliore concordia nel più breve tempo possibile”. Proprio per ricucire lo strappo, il geologo chiamato a dirimere la complessa vicenda ha convocato per oggi pomeriggio l’assemblea straordinaria ed urgente  alle ore 15,00 in prima convocazione, ed alle ore 16,00 in seconda convocazione, presso la sede del Sodalizio in Piazzale Madrice, per trattare il  un unico ma delicato ordine del giorno: la presentazione del Commissario e comunicazione del provvedimento di S.E. Mons. Mario Russotto, Vescovo. Il dottore Saia pur  vivendo  a Bompensiere e non essendo mussomelese, è una figura assai conosciuta nel paese manfredonico. L’ex dipendente della Provincia, ora in pensione,  è persona  assai gradita nell’ambiente dell’Arciconfraternità. Questa circostanza è  una carta che potrà giocare in suo favore per lo svolgimento della delicata funzione di “traghettatore” in cui sarà impegnato nei prossimi mesi.

 

 

di

- che ha scritto 6587 articoli su Castello Incantato.


788 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com