VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Armi, maltrattamenti e lesioni: arresti e denunce

immagine di archivio

Caltanissetta -È per minacce gravi, detenzione e porto illegale di arma da sparo ed esplosione in luogo pubblico di colpo di arma da fuoco, colpendo peraltro una finestra dell’abitazione di una vittima, che è stato arrestato.

Destinatario dell’ordinanza di custodia cautelatre è il trentenen gelese Giovanni Rinzivillo per fatti che risalgono al marzo dello scorso anno.

A questo vanno ad affincarsi altri quattro arresti. Il primo a carico del quarantanovenne Giacomo Cassarà che si è visto revocare la sospensione della carcerazione per espiare di anni 2 e mesi 6 per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone e maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli.

Il trentaquattrenne Pietro Caruso deve scontare 10 mesi e 10 giorni per reatio gravi contro la persona e furto.

Il ventinovenne Alessio Bartoli restarà 15 giorni ai domiciliari per concorso in lesioni personali.

Il trentaquattrenne Alessandro Frasca è stato arrestato per concorso in trasporto materiale speciale.

In due, invece, sono stati denunciati: un quarantenne, E.M., guida in stato di ebrezza e uan donna di 35 anni ricettazione di un telefono cellulare di provenienza furtiva

Sono stati poi controllati 727 mezzi e 649 persone con 12 contravevnzioni elevate. Le verifiche hanno riguardato anche 8 arrestati domiciliari, 16 sorvegliati speciali, 2 in detenzione domiciliare, 26 in affidamento in prova e sono state 7 le perquisizioni effettuate. Ritrovati anche 2 mezzi rubati.

Ispezionati anche 2 esercizi commerciali e 2 sale giochi, con una sanzione amministrativa contestata e un invito per esibizione di documentazione.

 

di

- che ha scritto 1771 articoli su Castello Incantato.


413 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com