VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Evasione fiscale e lavoro nero alla piscina di Caltanissetta, 2 denunce della Finanza

Evasione fiscale, lavoro nero e collaboratori che avrebbero lavorato come impiegati a tutti gli effetti. Lo ha scoperto la guardia di finanza in relazione alla gestione della piscina comunale di Caltanissetta

E le fiamme gialle hanno denunciato quattro responsabili di altrettante società per dichiarazione infedele, omessa dichiarazione ed occultamento e distruzione di documentazione contabile.

Sono stati scoperti, complessivamente, 206 lavoratori irregolari e 26 in nero assunti dal 2011 al 2016 dalle società e associazioni legate alla gestione della piscina comunale di via Rochester

La maxi evasione fiscale scoperta ammonterebbe ad oltre 3 milioni e mezzo di euro tra imposte dirette, Iva ed Irap.

Le società sportive, peraltro, godono di tassazione e obblighi fiscali limitati rispetto agli altri contribuenti ma, secondo la tesi accusatoria, sarebbero state create proprio per nascondere. È incrociando i dati che i finanzieri hanno portato a galla la vicenda.

E alla fine è stata scoperta la maxi evasione, con soldi nascosti alla casse dello Stato, e posizioni irregolari o in nero di lavoratori.

La gestione della piscina rimane, per il momento alla stessa società che ha firmato la convenzione con il Comune.

 

di

- che ha scritto 1574 articoli su Castello Incantato.


384 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com