VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Muos, chieste quattro condanne: uno è dirigente della Regione

Quattro condanne per il Muos, ritenuto abusivo, di Niscemi. Le ha chieste la procura di Caltagirone nei confronti di tre imprenditori e un dirigente della Regione a giudizio con il rito abbreviato per rispondere di abusivismo edilizio e violazione della legge ambientale.

Sono l’ex dirigente dell’assessorato regionale Territorio e ambiente Giovanni Arnone, il presidente della “Gemmo Spa” Mauro Gemmo, e i titolari di due imprese Concetta Valenti della “Calcestruzzi Piazza Srl”, Carmelo Puglisi, della “Pb Costruzioni”.

Per loro il pm Giuseppe Varzera ha chiesto la pena a un anno e 20 mila euro ciascuno di ammenda. Sollecitata anche la confisca dell’impianto.

Intanto altri tre imputati, sempre per la stessa inchiesta, sono attualmente sotto processo con il rito ordinario.

 

di

- che ha scritto 1574 articoli su Castello Incantato.


418 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com