VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Tabaccaio reagisce e mette in fuga bandito solitario, rapinatore inseguito e preso dai carabinieri

Lo hanno acciuffato con i soldi ancora imbrattati di sangue. Sporcati dalle ferite riportate alle mani nel momento in cui il proprietario di una tabaccheria di Delia ha reagito a una rapina.

Il bandito solitario, per i carabinieri, ha il volto del ventinovenne di Canicattì, Angelo Sferrazza. È stato arrestato per rapina e lesioni personali.

È in mattinata che il ragazzo, con il volto coperto da passamontagna e coltello alla mano, ha fatto irruzione in una tabaccherai del centro a Delia, minacciando il titolare perché gli consegnasse l’incasso.

Ma il proprietario, piuttosto che cedere alle richieste di quello sconosciuto, ha reagito. Tra loro è nata una colluttazione ed entrambi, nella bagarre, hanno riportato ferite alle mani.

Il rapinatore ha arraffato 20 euro dalla cassa ed è fuggito a piedi. Infilandosi tra la folla perché in paese v’era il mercatino settimanale.

Ma i carabinieri lo hanno inseguito, raggiunto e bloccato in piazza Toronto dai Carabinieri di Delia. Con sé aveva i soldi ancora sporchi di sangue.

Gli stessi militari hanno poi recuperato pure il coltello e il giubbotto che il ragazzo aveva gettato per terra durante il tentativo di fuga. Soldi, arma e vestiti sono stati sequestrati.  mentre il giovane è stato rinchiuso in una cella del carcere Malaspina.

 

di

- che ha scritto 1574 articoli su Castello Incantato.


474 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com