VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Attualità, Società

leggi tutto DXsorgepalace

 

Mussomeli piange il Professore Lillo Alaimo, decano della cultura umanistica

Mussomeli – Si è spento una icona della cultura e dell’insegnamento umanistico di Mussomeli e del Vallone. Stamane ha esalato il suo ultimo respiro il Professore di lettere Lillo Alaimo. Orginario di Canicattì dove era nato il 1 marzo 1924, risiedeva  a Mussomeli dal 1951 dove ha insegnato dapprima nella scuola parificata di Padre Deodatoin cui ha ricoperto anche l’incarico di  preside. Nel 1954 ha sposato l’insegnante Mariannina Pennica dalla cui unione sono nati Aldo, notissimo cardiologo e Gabriella docente. Nella sua lunga carriera ha insegnato a Sutera dove è stato anche  preside. In seguito ha svolto la sua professione di professore di materie umanistiche nell’amata Mussomeli, fino al pensionamento. Ricordato da tutti per la solidissima preparazione, lo scrupoloso metodo didattico, il garbo e la rettitudine morale. Ha formato diverse generazioni di discenti, molti dei quali sono stati protagonisti di brillanti carriere.Impossibile citarli tutti,  a titolo esemplificativo ricordiamo il magistrato Paolo Giudici e il professore Giacomo Mancuso. Lascia i figli e l’adorato nipote Alberto che, ripercorrendone  le orme, è professore di lettere. Stasera alle 20,30 la salma verrà accompagnata dalla abitazione in via La Rizza nella chiesa di San Francesco dove domani alle 15,30 si celebreranno le esequie.

Il direttore esprime, a nome suo personale e della redazione, profondo cordoglio al dottore Aldo e alla famiglia  Alaimo per la scomparsa dell’indimenticabile Professore Lillo.

 

di

- che ha scritto 6750 articoli su Castello Incantato.


3.279 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com