VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Si è spento il villalbese Elio Lo Bue, re dell’imprenditoria delle telecomunicazioni nella Brianza

Villalba- Si è spento lo scorso 8 marzo il signor Elio Lo Bue noto imprenditore della Brianza oriundo di Villalba. Fglio di commercianti, dopo aver preso il diploma di Perito Elettrico, paerte alla volta di  Milano dove inizia a lavorare in aziende del settore elettrico . Nel 95 insieme a due colleghi crea il suo gioiello la “Simel Srl” un’azienda che da subito diventa fornitore della Telecom S.p.A. . Intanto conosce Eleonora una ragazza Milanese che gli ha dato due figli Elisa ed Emanuele. Purtroppo Emanuele nel 2007, a causa di un errore medico, subisce danni cerebrali irreversibili e rimane in carrozzina . Affronta  questoa difficile prova con determinazione e continua a lottare, la sua azienda cresce sempre di più fino ad avere 30 dipendenti. Nel dicembre 2017 a causa della crisi del settore elettrico decide di chiudere l’azienda e pensa di poter investire in un altro settore, cosa che rimarrà un sogno poiché in due mesi un brutto male lo strapperà dalla vita.
Nel tempo Elio è diventato punto di riferimento per tutti i ragazzi che dal suo paese che si sono trasferiti  in Lombardia, sempre pronto ad accoglierli, a sostenerli ed aiutarli a trovare una casa, diciamo è stato il “padre del nord” per molti giovani Villalbesi.
Tantissime le feste organizzate a casa sua  per farli sentire e sentirsi sempre vicini alla propria terra, quella terra e quel paese adorati,  dove andava a trovare la sorella e il resto della sua famiglia e che non perdeva occasione per raggiungerlo nonostante i suoi infiniti impegni.
Sabato si sono svolti i funerali nella chiesa San Marco di Cologno Monzese a cui hanno partecipato tantissime persone, erano presenti tutti i dirigenti e gli ingegneri della Telecom Lombardia,  la comunità Villalbese residente in Lombardia e poi molti amici di infanzia venuti da tutte le parti d’Italia ,  Autorità Militari e il Sindaco di Cologno Monzese. Alla fine della cerimonia un rappresentante dei ragazzi di Villalba ha letto una lettera scritta da tutti loro che così recitava:
“Elio  Lo Bue, padre , marito devoto e sempre presente ; di animo gentile ma pur sempre determinato ad affrontare le battaglie che la vita gli ha riservato.
Ha dedicato la sua vita alla famiglia e al lavoro , disponibile con tutti ; punto di riferimento per parenti,colleghi,dipendenti e conoscenti.
Marito impeccabile, padre innamorato dei propri figli, legatissimo al suo figlio ‘speciale’ Emanuele e alla sua adorata figlia Elisa.
Amato e stimato da tutti, ancor di più dai giovani e da tutti gli amici dei figli, poiché la sua bontà,la sua disponibilità,la sua accoglienza e il suo sorriso non li negava a nessuno.
Innamorato del suo paese natio e dei suoi amici d’infanzia sempre teatro dei suoi racconti.
Che vita, che strana vita che hai avuto,purtroppo viene tolto il sorriso a chi li donava , a chi affrontava la sua vita senza far pesare nulla a nessuno. Sempre allegro e sorridente e così che ti vogliamo ricordare.
La tua assenza ci lascerà un vuoto incolmabile, sei stato un angelo in terra. Rimarrai per sempre nei nostri cuori”.

 

di

- che ha scritto 6750 articoli su Castello Incantato.


1.274 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com