VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Tortura e uccide due randagi per vendetta, denunciato un pastore

immagine di repertorio

Caltanissetta – Li avrebbe lentamente seviziati e uccisi per vendetta. Perché quei due cani avrebbero attaccato mortalmente un suo capretto.

Questa la circostanza, anche assai cruda, che ha fatto scattare una denuncia.

Sono stati i carabinieri a segnalare alla procura gelese un pastore di Butera, G.S, quarantanovenne, ritenuto l’autore della brutalissima azione.

Perché prima avrebbe catturato i due randagi e poi li avrebbe lentamente torturati. Per punirli, secondo quelle che sarebbero state le sue intenzioni, di quell’attacco letale a un suo animale del gregge.

Ma il pastore è stato scoperto dai militari di Butera con al loro fianco lo squadrone eliportato cacciatori di Sicilia.

Da qui la denuncia per il crudele trattamento riservato ai due cani randagi, i cui corpi sono stati rinvenuti in campagna dagli stessi carabinieri.

 

di

- che ha scritto 1891 articoli su Castello Incantato.


209 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com