VigroBanner censimento
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Bompensiere, dopo lo scioglimento per mafia il sindaco ricorre al Tar

Chiesto l’accesso agli atti che sono stati alla base dello scioglimento, per presunte infiltrazioni mafiose, di giunta e consiglio comunale di Bompensiere.

L’iniziativa è del sindaco uscente Salvatore Gioacchino Losardo che ha chiesto  di potere visionare la relazione redatta dal prefetto.  E intanto s’è già rivolto al Tar.

«Io, la giunta e la maggioranza consiliare – ha ribadito Losardo – abbiamo sempre operato con correttezza».

Lo stesso ex sindaco ha chiesto pure di potere prendere visione dell’esposto anonimo che sarebbe stato alla base dell’ispezione al Comune e in tal senso aveva già presentato una denuncia contro anonimi per calunnia.

Infine è stato puntato l’indice su presunte «anomalie che hanno gravemente inficiato i lavori della Commissione».

 

di

- che ha scritto 1771 articoli su Castello Incantato.


594 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com