VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Nascondevano arsenale, arresati padre e figlio

CALTANISSETTA – Sono finiti nei guai per un arsenale trovato in casa loro. Così padre e figlio sono stati arrestati dai carabinieri.

Sono il trentaquattrenne Antonio Marco Gangi e il genitore, il sessantaquattrenne Alfonso Ganci – difesi dagli avvocati Dino Milazzo e Pietro Pistone – finiti in carcere per detenzione illegale di armi.

Durante le perquisizioni –  tra  Santa Caterina Villarmosa, San Cataldo e Caltanissetta – sono stai trovati e sequestrati un fucile Breda calibro 12 con matricola abrasa, una pistola revolver Smith & Wesson risultata rubata a gennaio a Santa Caterina Villarmosa e completa di 34 cartucce calibro 38 special, due pistole a salve modificate, e altri pezzi di fucile, tra cui una canna e due calci.

È dopo una litigio tra Antonio Marco Ganci e la convivente che i carabinieri sono intervenuti. A quel punto hanno deciso di eseguire perquisizioni.

Da li a poco dai controlli sono saltati fuori pistole, fucili ed armi e per i due, padre e figlio, è arrivato il provvedimento restrittivo disposto dalla procura.

La donna, invece, è stata accompagnata in ospedale per esser medicata ma è stata subito dimessa.

 

di

- che ha scritto 1985 articoli su Castello Incantato.


273 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com