VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Politica

leggi tutto DXsorgepalace

 

Strade Colabrodo nel Vallone: i forzisti Noto e Casucci scrivono al Prefetto e all’ex Provincia

Da sinistra Casucci, Noto e Mancuso

MUSSOMELI – “La situazione di assoluta precarietà in cui versano le strade provinciali è una delle principali problematiche che sono costretti a subire tutti i Comuni del Vallone”.  A denunziarlo il Dott. Antonino Noto e l’Ing. Calogero Casucci, rispettivamente Coordinatore Cittadino di Forza Italia Mussomeli e Responsabile Provinciale Territorio e Ambiente di Forza Italia, hanno fatto pervenire una richiesta ufficiale, attraverso una nota inviata al Commissario del Libero Consorzio di Caltanissetta e al Prefetto, per mettere in sicurezza la strada provinciale SP16, che permette il congiungimento del Comune di Mussomeli con il Comune di Villalba e con tutti gli altri Comuni del Vallone, e la Strada Provinciale SP233, che permette un rapido congiungimento dei Comuni del Vallone con la Strada Statale della Valle dei Platani SS189 (Palermo – Agrigento).  “Le strade  – proseguono i due rappresentanti  forzisti – a seguito delle piogge torrenziali che si sono abbattute negli scorsi mesi nel centro Sicilia, e soprattutto a seguito della scarsa ed in alcuni casi assente manutenzione da parte di chi di dovere hanno reso difficili o addirittura impossibili i collegamenti tra i vari Comuni del Vallone. Strade purtroppo impercorribili che le persone quotidianamente sono costrette a utilizzare, mettendo a rischio la propria incolumità, per potersi spostare e raggiungere i luoghi di lavoro, gli ospedali, gli uffici e altro.  Noto e Casucci nella richiesta indirizzato al Prefetto e all’ex Provincia denunciano: “Il pavimento stradale, ormai usurato, è stracolmo di numerosissimi dislivelli, avvallamenti e buche, il tutto causato principalmente dalla scarsa, ed in alcuni casi assente, manutenzione da parte dell’Ente competente Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta, soprattutto a seguito dell’abolizione delle Provincie avvenuta nel 2012.  Tutto questo, aggravato dal susseguirsi di intemperie cui ogni anno si va incontro, ha provocato un ulteriore danneggiamento delle strade indicate in oggetto. Queste concause purtroppo si ripercuotono inevitabilmente sui cittadini, del Vallone e non solo, che ogni giorno per motivi di lavoro, studio e altre necessità sono costretti a percorrere questi incresciosi tratti di strada; per non parlare delle ambulanze o dei mezzi delle Forze dell’Ordine che in caso di emergenza si trovano costretti a rischiare incidenti a causa di velocità che il manto stradale sicuramente non è in grado di sostenere. Tale richiesta scaturisce dall’esigenza generale e ormai non più prorogabile, tra l’altro già manifestata nelle opportune sedi anche dall’Onorevole di Forza Italia per la Provincia di Caltanissetta, Dott. Michele Mancuso, di messa in sicurezza delle Strade Provinciali indicate in oggetto, che non hanno già da diverso tempo i requisiti minimi di sicurezza e di percorribilità.Chiediamo dunque alle Autorità competenti, con la massima urgenza, di attuare tutti i provvedimenti necessari volti a porre in sicurezza le Strade Provinciali SP16 e SP233, e principalmente ad assicurare l’incolumità dei cittadini che quotidianamente le percorrono.”

 

di

- che ha scritto 6746 articoli su Castello Incantato.


1.345 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com