VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Calci e schiaffi alla madre, giovane finisce in carcere

Caltanissetta – Calci, schiaffi e bastonate alla madre. E pure in presenza di altri parenti. Atti di violenza gratuita più che sufficienti a fare scattare il provvedimento restrittivo a carico di un presunto “figlio violento”.

È il disoccupato ventiduenne nisseno, Angelo Salvatore Alletto, che in passato avrebbe già avuto altre grane con la giustizia.

Ora, su disposizione della magistratura, è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti contro familiari o conviventi.

È stata una chiamata alla sala operativa della questura a segnalare l’aggressione ai danni di una donna. E l’assalto –  è stato informato l’operatore da chi lo ha chiamato dall’altro capo del telefono – lo stava portando il figlio della stessa malcapitata.

E in effetti quando gli agenti sono arrivati in zona, la casalinga ha confermato di essere stata aggredita poco prima dal figlio e di essere stata colpita con calci e pugni e perfino con un bastone.

Agli agenti avrebbe poi riferito che quello non sarebbe stato un episodio isolato ma che in precedenza sarebbe già stata vittima di aggressione sempre da parte del ragazzo.

Il giovane è stato bloccato, invece, mentre si stava allontanando da casa .Su ordine della procura è stato disposto il provvedimento restrittivo ed è adesso rinchiuso in una cella del carcere Malaspina.

 

di

- che ha scritto 2044 articoli su Castello Incantato.


189 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com