VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Due chili di hashish nascosti tra il riso, arrestato un insospettabile

Caltanissetta – La droga, ben oltre due chili, era nascosta in mezzo al riso. Dentro un sacco di stoffa sistemato all’interno del bagagliaio. È stata scovata dalla polizia che ha arrestato un presunto pusher in trasferta. Un insospettabile che finora non aveva mai avuto grane giudiziarie.

È il sessantunenne Luciano Lo Coco, di origine palermitana, adesso rinchiuso in una cella del carcere Malaspina di Caltanissetta.

È stato intercettato poco prima dell’alba in una piazzola di sosta lungo la bretella autostradale della statale 640, a pochi passi dallo svincolo per Santa Caterina Villarmosa.

Era parcheggiato lì con la sua auto. I poliziotti dell’antidroga, insospettiti dalla situazione, hanno deciso di andare un po’ più a fondo con i controlli e hanno perquisito l’auto.

Nel bagagliaio è stato trovato un sacco con dentro riso. Lì in mezzo v’erano 22 panetti di hashish per un peso complessivo di 2 chili e 200 grammi, confezionati con carta di alluminio e avvolti con il cellophane. UN quantitativo che una volta immesso nel mercato al dettaglio avrebbe frutta un bel po’ di quattrini.

Da qui l’arresto del sessantunenne, fino ad ora dal passato “pulito”, per detenzione e spaccio di stupefacenti disposto dalla procura nissena

 

di

- che ha scritto 2088 articoli su Castello Incantato.


595 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com