VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Caso Montante, la Cassazione annulla con rinvio l’accusa di associazione a delinquere

Colpo di spugna, in questa fase, al reato di associazione a delinquere nei confronti dell’ex presidente di Sicindustria, Antonello Montante.

È arrivato dalla Cassazione che, in relazione all’ordinanza di custodia cautelare, ha annullato con rinvio rimandando gli atti nuovamente al tribunale del riesame perché il ricorso torni ancora una volta al vaglio.

Lo stesso tribunale in precedenza aveva già rigettato l’istanza dei legali dell’ex leader di Confindustria confermando i termini della custodia cautelare.

Montante è accusato, infatti, di associazione a delinquere e corruzione. Queste le imputazioni legate alla presunta rete di spionaggio che – secondo l’accusa – avrebbe creato e gestito.

E nel passaggio in Cassazione, ai due legali di Montante, gli avvocati Giuseppe Panepinto e Nino Caleca, si è affiancato adesso anche il noto penalista Carlo Taormina.

Montante è tra coloro che hanno chiesto di essere giudicati con il rito abbreviato, saltando così la fase dibattimentale.

 

di

- che ha scritto 6741 articoli su Castello Incantato.


242 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com