VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Palermo calcio, il gip di Caltanissetta sospende un giudice

Al vaglio dei magistrati nisseni la possibilità che la sentenza che ha scongiurato il fallimento del Palermo calcio possa essere stata viziata da decisioni non limpide.

Da qui la sospensione di un anno a carico del giudice di Palermo Giuseppe Sidoti che mesi addietro è stato tra i giudici che hanno emesso quella sentenza.

Altra misura interdittiva, che riguarda sempre la professione, è stata emessa nei confronti dell’ex presidente dei rosanero, il commercialista Giovanni Giammarva.

Sono gli sviluppi di una vicenda che, per una questione di competenza territoriale, è passata alla procura di Caltanissetta, per indagini curate dalla guardia di finanza di Palermo che nelle scorse ore ha eseguito i provvedimenti interdittivi emessi dal gip del tribunale nisseno.

Secondo la tesi degli inquirenti quel pronunciamento che ha evitato il crac finanziario del Palermo calcio potrebbe essere stato frutto di una manovra. Questa, almeno, è una prima ipotesi investigativa.

L’inchiesta ha tratto linfa da presunti contatti, ritenuti sospetti, tra un avvocato dell’ex numero uno del Palermo, Mauro Zamparini indagato  per auto riciclaggio, e uno dei giudici del tribunale del capoluogo isolano che poi s’è pronunciato sul fallimento.

 

di

- che ha scritto 2150 articoli su Castello Incantato.


162 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com