VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Truffa con le auto, scoperti due sospetti «furbetti»

Caltanissetta – La sospetta “furbata”, alla fine, non ha funzionato. Già, perché sono stati scoperti e denunciati. Truffa l’ipotesi di reato contestata a due nisseni che sono stati smascherati dalla polizia.

I due, secondo la tesi investigativa, secondo un cliché già visto in altre circostanze, avrebbero acquistato costose auto all’estero pagando in leasing.

Pagando, ma solo sulla carta. Sì perché in realtà non avrebbero scucito il becco di un quattrino per quegli acquisti per decine e decine di migliaia di euro.

Auto di grossa cilindrata comprate fuori confini e poi riportate in Italia. E una volta entrate nel territorio nazionale avrebbero provveduto a reimmatricolare i mezzi.

Così da farne perdere le tracce, nelle intenzioni, e lasciare le società di leasing a bocca asciutta come in altre circostanze è già accaduto.

Ma questa volta il trucco non ha funzionato. La polizia, insieme all’interpol, è riuscita ad ogni modo a ricostruire il cammino delle due automobili  ed a risalire all’identità dei compratori.

E alla fine sono stati smascherati due nisseni che avrebbero tentato, ma senza successo, di raggirare la società finanziaria.

 

di

- che ha scritto 2150 articoli su Castello Incantato.


294 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com