Diretta settimana Santa 2019
Vigro
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

«La voce non è la sua», annullata la misura per titolare di un soccorso stradale

Caltanissetta – Annullato l’obbligo di dimora per il titolare di una ditta di soccorsi stradali coinvolto in estate in un’inchiesta a Catania.

È il quarantene nisseno Salvatore Giannavola – assistito dall’avvocato Salvatore Leotta – che s’è visto revocare dal gip del tribunale catanese il provvedimento a suo carico.

Lo stesso indagato è stato sottoposto a obbligo di dimora in città. Ora è arrivato l’annullamento alla misura cautelare.

Secondo la tesi accusatoria lo stesso sarebbe stato inserito in un traffico di auto rubate e la successiva ricettazione delle stesse.

Ora sarebbe emerso che  intercettazioni che avrebbero messo nei guai lo stesso Giannavola non sarebbero così come le avrebbe ritenute l’accusa.

La voce intercettata, in sostanza, non sarebbe quella dell’indagato nisseno. Così avrebbero dedotto gli esperti, in particolar ei carabinieri del Ris.

L’esito della perizia ha sortito, così, l’annullamento della misura cautelare a carico dello stesso indagato . Il suo nome rimane inserito nel dossier, ma intanto su lui non pende più alcun provvedimento.

 

di

- che ha scritto 2384 articoli su Castello Incantato.


439 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com