VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Botte e stalking a ragazzino senegalese, scatta l’arresto dei presunti bulletti

Scattano gli arresti per un paio di bulletti. Perché avrebbero preso di mira un loro compagno di classe di nazionalità senegalese.

È stato nel momento in cui la vittima ha trovato il coraggio di uscire allo scoperto e denunciare, che la vicenda è venuta a galla. Mettendo nei guai il terzetto di spacconi. Due di loro sono peraltro minorenni.

Così procura di Gela e dei minorenni di Caltanissetta hanno chiesto i provvedimenti cautelari che sono stati emessi dai gip dei rispettivi uffici giudiziari.

Per due ragazzini sono stati adottati gli arresti domiciliari, a un terzo è stato imposto il divieto  di avvicinamento al giovanissimo senegalese.

A carico del terzetto di teppisti sono stati contestatii reati di atti persecutori, lesioni aggravate ed estorsione. Ipotesi pesantissime, quelle mosse a loro carico da procura ordinaria e minorile. Con in più la contestata aggravante della questione razziale.

La storia, fatta di vessazioni, soprusi e violenza, andrebbe avanti da un po’ di tempo. Fino a quando il giovane extracomunitario che vive a Gela da un po’, dopo l’ennesima aggressione ha deciso di presentare una denuncia.

Le indagini delle forze dell’ordine hanno fatto il resto e, adesso sono arrivati, a carico della presunta banda, i provvedimenti cautelari.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 2511 articoli su Castello Incantato.


721 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com