VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Venditrice di polizze fantasma, condannata mediatrice e dovrà risarcire

Caltanissetta – Venditrice di polizze fantasma. Questo sarebbe stato per l’accusa e per i giudici. Già, avrebbe intascato i premi dai clienti ma le polizze assicurative, poi, sarebbero state solo carta straccia. Assolutamente inesistenti per la compagnia.

Da qui , ricalcando questo impianto accusatorio, la condanna di una mediatrice tra società e clienti. È la gelese Rosa Cocchiara che ha rimediato, in appello, la pena otto mesi.

Ma non è tutto. Perché la Corte, così come già in primo grado, ha riconosciuto alle parti civili – tutti clienti che sarebbero stati ingannati – il diritto a un risarcimento che sarà poi stabilito in un procedimento dedicato.

 È nel momento in cui, uno dopo l’altro, alcuni intestatari di quelle polizze – che poi si sono rivelate fittizie – sono incappati in controlli di polizia e carabinieri, che la vicenda, pian piano è venuta a galla.

Più casi, ricondotti sempre alla stessa intermediaria hanno poi dato vita all’indagine che s’è catalizzata sulla donna.

E il giro d’affari sarebbe stato di alcune decine di migliaia di euro. L’impianto accusatorio a suo carico ha retto sia in primo che in secondo grado seppur, adesso, con un piccolo colpo di forbice all’entità della pena.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 7021 articoli su Castello Incantato.


820 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com