VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Crollo sulla Sp 38, aggiudicati i servizi di alloggio e catering per i militari. Ma molte perplessità sul ponte bailey

MUSSOMELI – Costeranno 33.185,60 euro il servizio di alloggio e prima colazione per i 70 militari che dovranno occuparsi del montaggio del ponete Bailey, per porre una toppa alla voragine verificatasi lo scorso 25 settembre. Ieri alle 11 si sono conclusi i termini per l’avviso esplorativo pubblicato dal Lubero Consorzio. E’ stata la Rti (Riunione temporanea di imprese) tra gli hotel San Michele e Ventura di Caltanissetta ad aggiudicarsi l’appalto  che prevede un servizio alberghiero (almeno 3 stelle) per 70 militari per 16 giorni, con disponibilità di camere singole, doppie, triple e quadruple (tutte con servizi in camera), come detto,  comprensivo di colazione.  La sistemazione comprensiva di breakfast costerà 30 euro a persona, esattamente 29,33 euro per ospite. Mentre  a rifocillare i militari per la cena sarà la ditta Ristorazione Collettiva Nicolò Nalbone srl di Racalmuto che si è aggiudicata il servizio di catering con il ribasso del 7,80 per cento sulla base d’asta di 27.440 euro. Intanto la soluzione del ponte militare ha trovato molti dissidenti per diversi ordine di ragioni. In primis perchè questa opzione che doveva essere veloce, a quasi 5 mesi dal crollo che ha isolato il Vallone con il capoluogo nisseno, invece sta procedendo con una lentezza inaccettabile. Si tratta, inoltre, di una soluzione tampone e in molti, considerata anche la natura provvisoria dell’opera, considerano il costo assai elevato.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 6973 articoli su Castello Incantato.


3.355 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com