VigroEuronics
1 in alto sinistra

 

 

 

 

monticelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria | Cronaca

leggi tutto DXsorgepalace

 

Arrestato un 23enne mussomelese, a gennaio appicco’ l’incendio a San Giovanni

il luogo dell’incnendio

Mussomeli – Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri di Mussomeli hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare nei confronti dell’autore dell’incendio che lo scorso 20 gennaio ha distrutto due veicoli e gran parte del prospetto di una palazzina sita in Mussomeli, in via Ricciardi 7.

L’attività d’indagine, condotta dalla locale Stazione Carabinieri con il coordinamento della Procura della Repubblica di Caltanissetta, ha permesso di acquisire elementi indiziari gravi e concordanti a carico di un soggetto residente a Mussomeli, S. J.  di 23 anni, ripreso nell’atto di appiccare l’incendio di due veicoli e della porta d’ingresso dell’abitazione posta a piano terra, distruggendo la facciata anteriore ed alcune stanze interne dell’immobile. Solo il tempestivo intervento degli inquilini dell’immobile e dei vigili del fuoco ha evitato che le fiamme raggiungessero una caldaia a metano posta sul balcone del primo piano, il cui scoppio avrebbe provocato una catastrofe.

Mediante l’approfondita analisi dei sistemi di video sorveglianza installati sulla pubblica via è stato possibile ricostruire gli spostamenti effettuati dall’autore del reato a bordo della autovettura dallo stesso condotta nei momenti antecedenti e successivi all’incendio. In seguito, grazie ad una minuziosa opera di ricostruzione della targa della vettura, visibile inizialmente solo in modo parziale, e attraverso lo sforzo investigativo profuso, è stato possibile accertare l’identità dell’autore del delitto.

leggi tutto sotto sinistra

 

di

- che ha scritto 6973 articoli su Castello Incantato.


6.532 Letture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com